Porto San Giorgio: accolta la richiesta della CNA, il tavolo delle associazioni si farà

1' di lettura 03/08/2017 - Incontro con Loira, Baldassarri e Marcattili. Prosegue il lavoro della CNA sul territorio di Porto San Giorgio

Porto San Giorgio: Nei giorni scorsi il presidente del direttivo zonale Alessandro Quinzi, il portavoce dei balneatori CNA Maria Teresa Silenzi e i funzionari Luciana Testatonda e Michele Amurri hanno incontrato il sindaco Loira e gli assessori Baldassarri e Marcattili.
“Siamo soddisfatti dell’incontro – riferisce Quinzi – l’Amministrazione si è dimostrata molto disponibile nei nostri confronti. Anzitutto, il sindaco ci ha confermato ufficialmente che attiverà il tavolo delle associazioni di categoria: uno strumento proposto da CNA e recepito da Loira già in campagna elettorale, che dai prossimi mesi vedrà la sua realizzazione”.
Accolta con favore dagli amministratori anche la proposta di CNA di organizzare un evento dedicato alle eccellenze produttive dell’area colpita dai sismi del 2016: “Grazie alle imprese presenti nei circuiti Vetrine Sibilline e Le Piazzette dei Mestieri e dei Sapori – prosegue Quinzi – siamo in grado di portare agroalimentare ed artigianato di alta qualità, con l’obiettivo di sostenere il tessuto economico dei territori colpiti dal terremoto. Stiamo lavorando a questa iniziativa da realizzare a Porto San Giorgio entro settembre, di concerto con il Comune”.
La collaborazione tra Comune di Porto San Giorgio e CNA territoriale di Fermo si va dunque consolidando, anche grazie all’impegno delle imprese che compongono il direttivo zonale (artigiani, commercianti e balneatori) per potenziare il ruolo dell’associazione di categoria come interlocutore riguardo le criticità del territorio e le esigenze del mondo dell’impresa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2017 alle 11:19 sul giornale del 04 agosto 2017 - 363 letture

In questo articolo si parla di artigianato, politica, cna, porto san giorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLRI





logoEV
logoEV