Poderosa Montegranaro: ingaggiato Lorenzo Maspero

3' di lettura 23/06/2017 - Seppur appena diciannovenne, il nuovo play della Poderosa vanta già una discreta esperienza a livello senior, maturata nelle due stagioni nelle quali ha vestito la canotta dei toscani di Bottegone

La Poderosa Pallacanestro Montegranaro è lieta di annunciare l’ingaggio dell’atleta Lorenzo Maspero, proveniente dal Bottegone Basket (Serie B girone A). Playmaker di 180 centimetri, classe 1998, originario di Seregno (MB), dividerà oneri e onori della cabina di regia della squadra gialloblu con Eugenio Rivali. Regista ordinato, un piccolo computer in campo, è un giocatore capace di accendere i lunghi dal pick and roll ma anche di essere pericoloso coi piedi dietro l’arco.
Seppur appena diciannovenne (e quindi impegnato in questi giorni negli esami di maturità), il nuovo play della Poderosa vanta già una discreta esperienza a livello senior, maturata nelle due stagioni nelle quali ha vestito la canotta dei toscani di Bottegone. La sua carriera, però, era iniziata a casa, a Seregno, dove ha giocato fino ai 14 anni. Da lì il passaggio a Desio e poi, per una stagione, a Casalpusterlengo. Nel 2015 l’approdo a Pistoia, dividendosi tra le giovanili e l’impegno con la serie B di Bottegone.
L’esordio tra i “grandi” arriva all’età di 17 anni, nella stagione 2015/2016 appunto. Un’annata di apprendistato per prendere le misure alla categoria (3,4 punti e 1,2 assist in 14,3 minuti di media) e poi la fragorosa esplosione nella stagione appena conclusa, nella quale ha condotto Bottegone ad un ottimo sesto posto in classifica nel girone A del campionato di Serie B con cifre di altissimo livello: 9,9 punti col 46% da 2 ed il 33% da 3, 3,0 rimbalzi e 2,8 assist a partita, con un season-high da 25 punti rifilato alla Enic Firenze e due partite di playoff contro Piacenza ancora migliori: 11,0 punti e 4,0 assist di media.
Le sue prestazioni non sono passate sottotraccia tra gli addetti ai lavori, tanto che il neogialloblu ha chiuso al 3° posto nella graduatoria dei migliori Under 21 di Serie B, preceduto soltanto da Stefan Nikolic di Napoli e da Davide Meluzzi di Rimini.
Queste le prime parole del neogialloblu: “Sono felice ed onorato di far parte di questa squadra. Montegranaro è una piazza storica ed importante, non ho esitato un attimo quando ho saputo della possibilità di vestire la maglia della Poderosa. Il mio procuratore mi ha parlato benissimo della piazza, della società e dello staff per cui sono bastati pochi giorni per chiudere la trattativa, anche se avevo altre offerte sia dalla A2 che dalla B.
Non li conosco di persona, ma so che giocatori sono in particolare Rivali ed Amoroso: due giocatori che non hanno bisogno di presentazioni, hanno tantissima esperienza in questo campionato, cercherò di apprendere il più possibile da loro”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2017 alle 16:47 sul giornale del 24 giugno 2017 - 539 letture

In questo articolo si parla di sport, poderosa montegranaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKCo