P.S.Giorgio: Enzo Avitabile in Acoustic World

3' di lettura 22/06/2017 - La cooperativa Nuova Ricerca Agenzia Res in collaborazione con TAM Tutta un'Altra Musica presenta, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato e del decennale della Casa di Mattoni 

Sabato 24 giugno alle ore 21:30 presso il Teatro Comunale di Porto San Giorgio, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato e del decennale della Casa di Mattoni, la cooperativa sociale NuovaRicerca.AgenziaRES in collaborazione con Tam Tutta un’Altra Musica organizza il concerto "Enzo Avitabile in Acoustic World".
La cooperativa sociale NuovaRicerca.AgenziaRES vuole dare massimo risalto alla Giornata Mondiale del Rifugiato in quanto attiva nelle tematiche dell’asilo con la gestione di 5 progetti SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), da anni protagonisti nell’accoglienza, tutela e integrazione di richiedenti asilo e rifugiati. Si tratta dei progetti SPRAR “Nuovi Inizi” (Comune di Porto Sant’Elpidio), “Era Domani” (Comune di Fermo), “Human Rights” e “Sconfinamenti” (Comune di Porto San Giorgio), “Together” (Comune di Grottammare). Insieme alla Giornata Mondiale del Rifugiato, si festeggerà il traguardo dei dieci anni di attività della comunità educativa per minori “Casa di Mattoni”.
Un traguardo importante che consolida il valore in termini di approccio, metodologia e relazione della Casa di Mattoni: un luogo che offre una base sicura, un rifugio per tornare al mondo liberati in un’ottica di apertura e scambio con il mondo esterno. Per questi motivi la cooperativa sociale NuovaRicerca.AgenziaRES ha deciso di portare sul palco la sensibilità e la bellezza musicale di Avitabile.
Con il progetto “Acoustic World” Enzo Avitabile ripercorre in chiave acustica (formazione in trio) gli ultimi 12 anni della sua produzione discografica, proponendo brani tratti da tutti i suoi progetti dal 2003 ad oggi. “Salvamm ‘O Munno”, “Sacro Sud”, “Festa Farina e Forca”, “Napoletana”, “Black Tarantella” sono i dischi dai quali si attinge per poter dar vita ad un concerto che è incontro “intimo”, nel quale Enzo Avitabile guida il pubblico attraverso un percorso fatto di emozioni e di conoscenza di un linguaggio musicale personalissimo ed originale che lo ha reso uno dei riferimenti mondiali della “World Music” e probabilmente l’artista italiano più rappresentativo di questo genere.
Nella “sua” World Music Enzo Avitabile ha saputo sposare il bagaglio artistico di una carriera ormai trentennale con una ricerca continua di innovazione musicale, con uno sguardo sempre attento al sociale, cantando le sofferenze degli ultimi, ma anche le loro speranze, che sono le speranze di una grossa parte della popolazione del mondo. Un artista che canta il Sud, che non è solo sud geografico ma uno stato dell’animo e della condizione umana.
Un Sud che vuole cercare il suo riscatto attraverso la scoperta e la valorizzazione delle proprie radici, attraverso un percorso di crescita culturale, una fame di conoscenza, di sapere, di mescolanza in un rapporto alla pari, dove non esistono vincitori né vinti, ma solo esseri umani che interagiscono in un rapporto di fratellanza nella ricerca comune di un percorso di pace, che può e deve passare anche attraverso la musica che da sempre è veicolo di trasmissione di culture e tradizioni.
Prevendita aperta fino alle ore 12:00 di sabato 24 Giugno: http://www.ciaotickets.com/evento/enzo-avitabile-acoustic-world
Apertura biglietteria del Teatro dalle ore 19:30 - Info: 338 4321643








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2017 alle 19:01 sul giornale del 23 giugno 2017 - 657 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKAs





logoEV
logoEV