Avvio del servizio di conciliazione per le controversie in materia di energia elettrica e gas

1' di lettura 17/06/2017 - Attraverso mediatori appositamente formati, il servizio di conciliazione/mediazione della Camere di commercio si è dotato di un ulteriore strumento per rispondere alle esigenze ed alle aspettative dei consumatori/utenti

La Camera di commercio di Fermo, in funzione associata con la Camera di Macerata, offre il servizio di conciliazione per le controversie in materia di energia elettrica e gas, attraverso procedure giuridicamente equipollenti a quelle dinanzi all’Autorità per l’Energia Elettrica Gas e Sistema Idrico.
Attraverso mediatori appositamente formati, il servizio di conciliazione/mediazione della Camere di commercio si è dotato quindi di un ulteriore strumento per rispondere con maggiore efficacia alle esigenze ed alle aspettative dei consumatori/utenti, soprattutto se si considera che il tentativo di conciliazione in tali controversie è obbligatorio e costituisce condizione di procedibilità per l’instaurazione dell’eventuale conseguente giudizio civile dinanzi al competente Giudice Ordinario.
Tale servizio è quindi finalizzato ad una sempre maggior diffusione della conciliazione quale valido strumento di Alternative Dispute Risolution, volto a deflazionare il numero delle cause giudiziarie al fine di una rapida risoluzione delle controversie in tempi certi, con costi contenuti, onde poter dare certezza dei diritti a stretto giro, ad inequivocabile vantaggio dell’intera economia locale.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.fm.camcom.gov.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2017 alle 11:33 sul giornale del 19 giugno 2017 - 601 letture

In questo articolo si parla di attualità, Camera Commercio Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKqt





logoEV
logoEV