Al via la nuova campagna di reclutamento di volontari per la Protezione Civile di Fermo

2' di lettura 17/06/2017 - Gli aspiranti volontari saranno chiamati a partecipare ad un corso di formazione iniziale

Il Gruppo Comunale Protezione Civile di Fermo avvia la nuova campagna di reclutamento rivolta a coloro che desiderano diventare Volontari di Protezione Civile.
Gli interessati, residenti o domiciliati a Fermo, con età compresa tra i 18 e i 75 anni, possono formulare domanda di iscrizione entro il 30 giugno di ogni anno tramite la modulistica disponibile sul sito web www.comune.fermo.it (sezione “Protezione Civile”).
Gli aspiranti volontari saranno chiamati a partecipare ad un corso di formazione iniziale, successivamente potranno proseguire con le fasi di addestramento specialistiche per l'utilizzo di attrezzature, il soccorso in caso di alluvione o terremoto, il salvataggio di animali, il recupero dei beni culturali, l'allestimento di tendopoli, la realizzazione di attività di supporto all'infanzia. “Nel nuovo regolamento di Protezione Civile approvato qualche mese fa – ha dichiarato Ingrid Luciani, assessore con delega alla Protezione Civile – è anche definito un piano di reclutamento che mira proprio a coinvolgere, anche dopo le recenti ultime iscrizioni, ancora cittadini che vogliono impegnarsi volontariamente nel Gruppo Comunale di Protezione Civile e acquisire una formazione ed una preparazione adeguate”.
Tutte le professionalità e le esperienze possedute dai singoli cittadini possono essere utili e valorizzabili nel contesto del volontariato di protezione civile, che rappresenta anche una realtà dove crescere umanamente e a livello formativo.
I volontari fermani sono stati impegnati, in modo massiccio, nelle operazioni di soccorso connesse al sisma del Centro Italia. Il gruppo del Comune capoluogo, inoltre, ha rapporti di collaborazione e scambio di esperienze con organizzazioni di altre regioni ed estere.
Tra le iniziative recenti più significative, figura il progetto "Protezione Civile in gioco" che, nell'arco di un anno, ha già coinvolto circa 400 bambini in attività ludiche finalizzate all'apprendimento delle norme comportamentali da adottare in caso di terremoto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2017 alle 11:41 sul giornale del 19 giugno 2017 - 442 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aKqv





logoEV
logoEV