Sisma, SAE: approvati progetti per più di 19 milioni di euro

1' di lettura 13/06/2017 - Avanti con il lavoro per la realizzazione delle SAE (Soluzioni Abitative d’Emergenza), per le quali sono partite anche le gare per la realizzazione delle platee.

Dall’8 giugno a martedì 13 giugno, sono stati approvati 10 progetti, per un importo totale di 19.145.983 euro, e sono state avviate le relative procedure di gara per le opere di urbanizzazione e di fondazione propedeutiche al montaggio.

La aree interessate, con relativi importi, sono: € 308.802,05, oltre all’IVA San Cassiano di Sarnano; € 1.285.006,51, oltre all’IVA Via Vittorio Veneto area B) Valfornace; € 3.011.832,38 oltre all’IVA area A) Vittorio Veneto Valfornace; € 2.057.467,10 , oltre all’IVA area Piani Campi Valfornace; € 1.544.821,95, oltre all’IVA area Villa Sant’Antonio 2 Pretara – Visso; € 3.221.083,84 oltre all’IVA Cesare Battisti 2 Visso; € 1.296.339,41, oltre all’IVA Borgo San Giovanni Campo Sportivo del Comune di Visso; € 68.807,79, oltre all’IVA San Cristoforo Amandola; € 631.630,29, oltre all’IVA area Fontevecchia Force; € 631.630,29, oltre all’IVA Balzo di Montegallo € 2.605.901,74 oltre all’IVA area A) Pian di Giove comune di Muccia € 2.482.659,62, oltre all’IVA Area B) Pian di Giove comune di Muccia.

A oggi sono state approvate in totale 47 aree su 72, di cui 31 con inizio lavori e le restanti in fase di aggiudicazione. Le aree approvate copriranno il fabbisogno di 1418 SAE per un totale di 3403 abitanti.

(nelle foto le aree SAE di Valfornace)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2017 alle 17:23 sul giornale del 14 giugno 2017 - 487 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, terremoto, sisma, SAE, Valfornace

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aKi6





logoEV