Grande successo al Mercato di Campagna Amica Fermo per le lezioni di dieta mediterranea salva linea

coldiretti generico - 600px 2' di lettura 29/05/2017 - Proprio la maggiore attenzione alle scelte alimentari è al centro quest’anno di una positiva inversione di tendenza

L’iniziativa è stata organizzata dalla Coldiretti Ascoli Fermo con la partecipazione di Paolo Foglini, vicepresidente del laboratorio piceno della dieta mediterranea, diabetologo e specialista in scienze dell'alimentazione e dietetica, e delle nutrizioniste Jennifer Bastianelli ed Edi Virgili.
Con l’arrivo del caldo è iniziata l’operazione tintarella con piu’ di un italiano su tre (38%) che è o sta per mettersi a dieta per non fallire la prova costume. Ben il 18 per cento degli italiani si sta per mettere a dieta mentre ben il 20 per cento lo era già per non correre il rischio di arrivare impreparato all'appuntamento.
C’è invece un buon 29 per cento degli italiani che, sicuro di se, dichiara - precisa la Coldiretti - di essere già in forma forse anche grazie all’attività fisica svolta durante l’inverno dove si è registrata una buona presenza per le palestre ma anche il boom dei corsi di ballo.
Il 33 per cento infine - continua la Coldiretti - non ha invece nessuna intenzione di mettersi a dieta indipendentemente dal proprio aspetto.
Proprio la maggiore attenzione alle scelte alimentari - continua la Coldiretti - è al centro quest’anno di una positiva inversione di tendenza che ha portato ad un aumento degli italiani in forma fisicamente sulle spiagge anche se piu’ di 4 su 10 sono ancora in sovrappeso o addirittura obesi.
Un segnale importante favorito da un significativo aumento dei consumi dei prodotti base della dieta mediterranea come la frutta e verdura che oltre ad essere considerati un elisir di lunga vita aiutano a difendersi dal caldo ma anche a raggiungere il sospirato obiettivo della tintarella.
Se il consiglio è quello di esporsi gradualmente al sole e di evitare le ore piu’ calde soprattutto in caso di carnagione chiara, l’alimentazione - sottolinea la Coldiretti - aiuta a “catturare” i raggi del sole ma anche in grado di difendere l’organismo dalle elevate temperature. La dieta adeguata per una abbronzatura sana e naturale si fonda - precisa la Coldiretti - sul consumo di cibi ricchi in Vitamina
A che favorisce la produzione nell'epidermide del pigmento melanina per donare il classico colore scuro alla pelle come carote, radicchi e albicocche, insalate, cicoria, lattughe, meloni, peperoni, pomodori, fragole o ciliegie.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2017 alle 13:34 sul giornale del 30 maggio 2017 - 562 letture

In questo articolo si parla di attualità, alimentazione, coldiretti, coldiretti marche, paolo foglini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJQA





logoEV
logoEV