Fermo: al via il 1°torneo di calcio a 5 in piazza

3' di lettura 29/05/2017 - Presentato ieri presso una sala allestita al Teatro dell’Aquila, il primo torneo di Calcio a 5 città di Fermo, organizzato dalla società Futsal Fermo. Partenza venerdì 2 giugno.

A coordinare la conferenza stampa ci ha pensato Tiziano Zengarini, che ha ceduto la parola all’Assessore allo sport del comune di Fermo Scarfini, rappresentante dell’ente che ha ovviamente patrocinato l’evento. L’assessore ha subito lanciato il plauso dell’amministrazione per questa innovativa proposta, volta a creare nuovi contatti e curiosità, rivolgendo l’interesse verso i giovani che vanno sempre più stimolati.
“L’Amministrazione- ha continuato l’assessore- sta facendo molto per lo sport cittadino e quest’ulteriore lodevole iniziativa, va’ supportata con ogni mezzo possibile per farla crescere e strutturare al meglio possibile.”
La Futsal Fermo rappresentata dal Presidente Simone Cipollari, dall’allenatore della prima squadra Enzo Bargoni e dal responsabile settore giovanile Squarcia Marco, ha deciso di puntare sulla novità. Portare lo sport a rimbalzo controllato sul parquet più bello della città e della provincia: piazza del popolo. Così è nata tutta l’idea che in tre giorni vedrà crescere un movimento e l’immagine di questo sport affascinante quanto ancora poco valorizzato. Ne è convinto anche Cipollari che ha appunto espresso proprio il raggiungimento di quest’obiettivo, come primario nell’ideazione della kermesse.
“ Giocare in una piazza così storica e bella, non capita tutti i giorni e l’imponente organizzazione messa in piedi è degna della città tutta. Un campo in erba sintetica al centro, delle tribune laterali, gazebo informativi e tanto sport. Un grazie va’ soprattutto alla federazione per aver patrocinato l’evento e agli sponsor che ci sostengono, oltre che al comune di Fermo.”
Bargoni ha specificato che, “l’iniziativa durerà dal 2 al 4 giugno prossimi e avrà lo scopo ben preciso di far divertire i ragazzi partecipanti riguardanti la categoria Giovanissimi Figc, ma anche far vivere loro un’esperienza che vada oltre lo sport. Socializzare e vivere nuove avventure, visitando anche il territorio fermano attraverso delle visite gratuite al patrimonio artistico di tutto il comprensorio. Ovviamente- ha sottolineato ancora il mister- questo è un anno zero per il torneo, quindi ci aspettiamo forte coinvolgimento da parte di tutti, ma speriamo di poter gettare le basi per creare qualcosa che sia di riferimento nel territorio per i prossimi anni. “
Squarcia ha invece parlato degli aspetti tecnici del torneo, con le partecipanti raggruppate in un girone all’italiana di andata e ritorno, che vedrà proseguimento con le semifinali e le finali. Soddisfazione per la partecipazione di squadre maceratesi ed anconetane, oltre che a quelle fermane. Vi saranno dei premi ai team ed anche ai singoli giocatori.
In ultimo il presidente Cipollari ha ufficializzato la fusione avvenuta dalla sua società, con la storica Fermo Calcio a 5 del presidente Alberto Montubbianesi nata nel lontano 1990 e partecipante a molti campionati di livello regionale, per continuare un percorso iniziato quest’anno soprattutto nel settore giovanile.
Questa nuova collaborazione permetterà di poter iscrivere oltre alla prima squadra che parteciperà alla prossima Serie D federale, anche le categorie giovanili dell’under 18( già presente in questa stagione con l’effigie Futsal Fermo) e la categoria Allievi.
Si avranno quindi maggiori dirigenti disponibili, nuove strutture, un più ampio bacino d’interesse e quindi anche l’opportunità per molti ragazzi di Fermo e dintorni, per avvicinarsi al mondo del pallone a rimbalzo controllato.


di Marco Squarcia
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2017 alle 20:07 sul giornale del 30 maggio 2017 - 1287 letture

In questo articolo si parla di fermo, torneo, futsal, giovanissimi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJRV





logoEV
logoEV