S.Elpidio a MareL’Auser promuove la sua attività con l’iniziativa "INSIEME"

2' di lettura 24/05/2017 - La Lega dello Spi- Cgil e L’Auser Volontariato Elpidiense di Porto Sant’ Elpidio organizzano il 28 maggio, a partire dalle ore 16.00, presso l’ Area Ex Orfeo Serafini, una iniziativa dal titolo “INSIEME”

La manifestazione, dopo i saluti delle autorità, prevede una gara di dolci ed intrattenimento musicale e danzante. Nel corso dell’evento andrà anche in scena la commedia dialettale dal titolo “Na famiglia de troppo” dell’associazione Teatro della solidarietà.
"L’ obiettivo della manifestazione – spiega il Presidente Auser Filo D’argento Porto Sant’Elpidio - è quello di inviare alla collettività un messaggio volto all’ integrazione e alla solidarietà, in sintonia con quanto il Sindacato, in tutte le sue forme ed espressioni, già sviluppa, a partite dall’ erogazione dei servizi fiscali, sociali e ricreativo- culturali.
Particolare attenzione , si vuole porre, in questa circostanza, alle condizioni giovanili, specie a quelle che aggravano lo stato di precarietà. L’iniziativa, dunque, si propone di informare sia quanti non sono a conoscenza delle attività svolte dal Sindacato sia anche quanti, pur usufruendo dei servizi, non hanno avuto ancora la possibilità di conoscere gli interventi sociali che, da qualche tempo vengono forniti ai cittadini.
Ci si riferisce , in particolare, al servizio di assistenza domiciliare sociale rivolto a quanti hanno bisogno di trasporto e di accompagnamento presso gli uffici pubblici e i luoghi di cura. Tale servizio è gestito dall’ Auser elpidiense, in collaborazione con l’ assessorato ai servizi sociali e gli assistenti sociali del comune di Porto Sant’ Elpidio, comune capofila dell’ Ambito XX.
La manifestazione è anche l’ occasione per fare conoscere le riviste di cui il Sindacato dispone: Libertà, periodico nazionale, e Spirito di Gruppo, periodico sindacale dello Spi- Cgil marchigiano”. “L’Auser – aggiunge il Sindaco Nazareno Franchellucci - è una importante realtà di volontariato e di promozione sociale, impegnata a promuovere l’invecchiamento attivo degli anziani e a far crescere il loro ruolo nella società.
Nata nel 1989 per iniziativa della Cgil e del Sindacato dei pensionati Spi-Cgil, si propone di contrastare ogni forma di esclusione sociale, migliorare la qualità della vita, diffondere la cultura e la pratica della solidarietà perché ogni età abbia un valore e ogni persona un suo progetto di vita attraverso cui diventare una risorsa per sé e per gli altri.
“L’Auser – conclude il Vicesindaco Annalinda Pasquali - lavora affinché ognuno possa dare e trovare aiuto, incontrare gli altri, arricchire le proprie competenze, contribuire alla crescita della comunità in cui vive. La sede Auser- Filo d’argento è presso i locali della Casa del Volontariato. Il numero di telefono a cui rivolgersi per iscrizioni o servizi è 339- 3718898”.
Attualmente L’Auser nazionale conta 270.000 iscritti, 40.000 volontari attivi e 1412 sedi in tutta Italia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2017 alle 10:19 sul giornale del 25 maggio 2017 - 866 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, Comune di Porto Sant'Elpidio, auser, assistenza domiciliare, filo d'argento, nazareno franchellucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJF6





logoEV
logoEV