Capodarco: "Capodarco e la Grande Guerra" in occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale

2' di lettura 24/05/2017 - Il libro testimonia, nel suo complesso, una pagina di storia dei comuni costieri di questa provincia

Il 24 maggio si è tenuto - come convenuto nel corso di una riunione del Comitato storico scientifico provinciale per il Centenario della Prima Guerra Mondiale, tenutasi il 4 maggio u.s. presso questa Prefettura - un'iniziativa legata alla commemorazione del Centenario della Grande Guerra, inserita nel solco delle manifestazioni istituzionali attivate in questa provincia nel periodo 2015 - 2018.
Presso il Teatro comunale della frazione di Capodarco del Comune di Fermo, alla presenza degli studenti delle scuole medie ivi presenti, vi è stata la presentazione del libro "Capodarco e la Grande Guerra, ", a cura di "R& V Territorio ", associazione di volontariato senza fini di lucro, volta al recupero e alla valorizzazione del patrimonio culturale, storico e artistico del territorio, che, attraverso la citata opera, ricorda i fatti e i Caduti di Capodarco nel primo conflitto mondiale.
Il libro testimonia, nel suo complesso, una pagina di storia dei comuni costieri di questa provincia, bombardati dalle navi nemiche, che avevano nel "Punto di osservazione Capo d'Arco Semaforo" una sentinella pronta a dare l'allarme e scongiurare, così, la morte di numerose vittime civili che vivevano in questo territorio provinciale, anche attraverso l'utilizzo del "Treno Armato" impiegato per la difesa delle linee ferroviarie dell'Adriatico dagli attacchi della flotta austriaca, gestito dalla Direzione Servizio Treni Armati presso il Ministero della Difesa.
L'opera, che per il suo contenuto analitico e descrittivo dei fatti storici e dei personaggi citati, riveste carattere documentaristico, ha avuto la concessione della Presidenza del Consiglio dei Ministri all'utilizzo del Logo ufficiale del Centenario della Prima Guerra Mondiale, oltre che i Patrocini di Prefettura, Consiglio Regionale, Provincia e Comune di Fermo.
All'evento ha partecipato il Prefetto Mara Di Lullo unitamente al Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro e ai rappresentanti delle Forze Armate e delle Forze dell'Ordine.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2017 alle 21:33 sul giornale del 25 maggio 2017 - 991 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, centenario, prima guerra mondiale, prefettura di fermo, capodarco di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJIi





logoEV
logoEV