Montegranaro: individuati grazie alle telecamere due aggressori

1' di lettura 08/05/2017 - L'aggressione risale allo scorso 22 aprile nei pressi del bar " The Cave"

I Carabinieri di Montegranaro, a conclusione di una immediata attivita’ di indagine, avviata a seguito della violenta aggressione perpetrata lo scorso mese nei pressi del bar "The Cave" del luogo, nei confronti di due giovani di etnia magrebina, entrambi residenti a Montegranaro, hanno identificato i loro aggressori, due persone, di etnia magrebina, G.A. 32enne e A.Y. 27enne, entrambi pregiudicati, che venivano individuati a seguito della visione di filmati estrapolati dai sistemi di videosorveglianza presenti sul posto.
I due, nella notte del 22 aprile u.s., in concorso fra loro, per futili motivi scaturiti da un banale diverbio, aggredivano e minacciavano con un coltello di genere proibito, fortunatamente senza ulteriori conseguenze, le due vittime prima di dileguarsi per le vie viciniore.
Conseguentemente sono stati segnalati all’A.G. di Fermo per concorso in minaccia, lesioni personali e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. uno di loro e’ stato anche segnalato per contravvenzione al foglio di via obbligatorio e inosservanza di decreto di espulsione dal territorio nazionale, emesso dal questore di Ascoli Piceno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2017 alle 20:40 sul giornale del 09 maggio 2017 - 1265 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, arresto, aggressione, Montegranaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aI9T





logoEV
logoEV