Fermo, all'Eco Day anche l'Associazione del teatro fermano

1' di lettura 07/05/2017 - L’associazione Amici del teatro fermano ha la sua sede operativa al piano terra dell’Università di Ingegneria, nel rione di Santa Caterina a Fermo. E’ nata trentuno anni fa ed in ogni stagione presenta un nuovo lavoro. Anche quest’anno ha inserito nello staff artistico e tecnico elementi nuovi. Salgono per la prima volta sul palco diversi giovani, buon segno per superare la crisi del teatro ma sono arrivati anche elementi esperti formando un gruppo di notevole qualità artistica.

La storica compagnia fermana si esibirà domenica 14 Maggio, durante la manifestazione arrivata alla seconda edizione, intitolata Eco Day.
Gli spettacoli si susseguiranno per tutta viale Trento, ma il clou con i ragazzi ben coordinati dal regista Maurizio Leoni, si terrà in Piazza Verdi dalle ore 18,00.
L'associazione si esibirà con 2 scenette dialettali, DELIRIO IN UFFICIO e C È POSTA PER TRE, contestualizzando degli episodi quotidiani in luoghi comuni al territorio, ovviamente ironici e divertenti. Vi saranno anche 2 monologhi scritti da Stefano Marcaccio, LI VIRUS e UN MESTIERACCIU, recitati dalle attrici della compagnia. Inoltre saranno lette due poesie dell'autore amandolese ma da anni trapiantato a Fermo, Marco Squarcia dal titolo A Fermo e Li frichitti. Una bella kermesse che metterà in luce nuovi protagonisti del comprensorio di Fermo, oltre ad ampliare la scelta di una giornata sicuramente dal forte richiamo sociale ed educativo.


di Marco Squarcia
redazione@viverefermo.it







Questo è un articolo pubblicato il 07-05-2017 alle 23:43 sul giornale del 09 maggio 2017 - 1142 letture

In questo articolo si parla di teatro, poesia, spettacoli, fermo, eco, commedia, articolo, scenetta e piace a squazo87

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aI8o





logoEV
logoEV