Crisi Fermano,Ricciatti: "Valutare istituzione di Area di Crisi Complessa"

Lara Ricciatti 1' di lettura 04/05/2017 - “Crisi economica e sisma impongono una riflessione sull’opportunità di istituire un Area di crisi complessa per il territorio fermano”. Ad affermarlo la deputata di Articolo 1 - Mdp Lara Ricciatti, che ha depositato una interrogazione al ministro dello Sviluppo economico per chiedere se, alla luce delle difficoltà che continuano a gravare su un distretto produttivo di primaria importanza non solo per le Marche, “non intenda riconoscere al territorio fermano lo status di Area di crisi complessa, assumendo le conseguenti misure che tale riconoscimento comporta”.

La proposta di Ricciatti parte dalla considerazione della inidoneità delle misure sino ad oggi proposte dal governo, sulle quali la deputata ha più volte incalzato i diversi ministri succedutisi al dicastero dello Sviluppo economico, che non hanno inciso in modo significativo sulla tenuta del distretto.

“Ai problemi della crisi economica si sommano le grandi difficoltà che derivano dagli eventi sismici dello scorso anno - aggiunge Ricciatti - e da una strategia generale che porta il territorio a perdere presidi isittuzionali fondamentali come le Province, che sono state svuotate di molte funzioni, e le Camere di Commercio che si avviano ad essere una o, nella migliore delle ipotesi, due per tutta la regione”.

“Credo - conclude - che una presa di posizione più decisa da parte del Governo sia a questo punto necessaria, se si vuole evitare che produzioni di altissimo valore, che rappresentano il Made in Italy in tutto il mondo, vadano altrove”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2017 alle 18:01 sul giornale del 05 maggio 2017 - 944 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, fermo, lara ricciatti, provincia di fermo, Movimento Democratico e Progressista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aI2T