Monte Urano, 25 aprile: grande festa al Parco Fluviale Alex Langer

2' di lettura 24/04/2017 - Sarà una giornata all'insegna del divertimento e con il "Panino della Solidarietà" saranno aiutate le comunità colpite dal terremoto. Ritorna la "#SagradelSilenzio". Numerose le realtà in campo: capofila L'Alveare, il Gruppo Scout,Scuola d'Infanzia Regina Margherita, Accademia Royal, Gruppo Comunale di Protezione Civile e Croce Azzurra ed il Comune di Monte Urano.

Si rinnova martedì 25 aprile la consueta manifestazione della passeggiata al Parco Fluviale "Alex Langer" con merenda della solidarietà. Sin dal mattino fino a sera sarà possibile divertirsi all'aria aperta ed in piena libertà. L'associazione L'Alveare, con il Patrocino del Comune di Monte Urano, propone attività per giovani e famiglie nonché l'apertura degli stand gastronomici. Gli introiti saranno destinati a progetti di sostegno a favore delle popolazioni colpite dal sisma.

Programma

Immancabile la passeggiata che dalle vie del centro di Monte Urano partirà alla volta del parco fluviale Alex Langer. Ritrovo e partenza alle ore 10.15 presso i Giardini Pubblici oppure sarà possibile aggregarsi al gruppo presso gli altri punti di ritrovo come: Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa ed il Quartiere San Lorenzo. Tutti a piedi quindi a riscoprire la natura e godere del paesaggio. Alle 11:30 ci sarà una messa all'interno del Parco Fluviale. Nel pomeriggio partiranno i giochi di una volta animati dal gruppo scout di Monte Urano. Sarà inoltre presente la scuola di danza Accademia Royal con attività dimostrative e la Scuola d' Infanzia "Regina Margherita" parteciperà con i propri alunni per una giornata all'aria aperta.L'edizione 2017 della festa vede il ritorno della #sagradelsilenzio un percorso realizzato con delle piccole riflessioni su giovani e social ed il loro modo di comunicare.

Viabilità e parcheggi ed ordinanza anti alcool

Un privato cittadino ha messo a diposizione un parcheggio nei pressi del Parco (indicato con apposita segnaletica) e quindi sarà assolutamente vietato parcheggiare qualsiasi tipo di veicolo lungo la Strada Provinciale Faleriense. L'entrata principale sarà utilizzata solo ed esclusivamente per il carico e scarico persone. Inoltre, una specifica ordinanza che vieta l'utilizzo di bevande alcoliche all'interno del Parco Fluviale. La Polizia Locale controllerà il parco con il supporto del Gruppo di Protezione Civile Comunale e del gruppo dei volontari della Croce Azzurra. Manifestazione patrocinata dal Centro Servizi per il Volontariato Marche.








Questo è un articolo pubblicato il 24-04-2017 alle 18:37 sul giornale del 26 aprile 2017 - 2451 letture

In questo articolo si parla di attualità, andrea leoni, fermo, monte urano, vivere fermo, articolo, parco fluviale alex langer

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIKk





logoEV
logoEV