Sant'Elpidio a Mare: Inaugurata la nuova sede della Protezione Civile

2' di lettura 10/04/2017 - Dopo due anni di preparativi si è tenuta ieri mattina l'inaugurazione della nuova sede del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Sant'Elpidio a Mare.

Sant'Elpidio a Mare: La cerimonia di inaugurazione è stata preceduta dalla celebrazione religiosa tenuta da Don Enzo Nicolini nella Chiesa della Perinsigne Collegiata.
Al termine autorità, volontari e cittadini si sono recati nei locali destinati ad accogliere la nuova sede e precisamente in Via Fontanelle al piano terra dell'ex pretura vicino alla Pubblica Assistenza della Croce Azzurra. Dopo una breve esibizione del Gruppo sbandieratori della Contesa del Secchio, il sindaco Alessio Terrenzi ha provveduto al consueto taglio del nastro.
La Protezione Civile di Sant'Elpidio a Mare nata nel 1988, coordinata da Massimiliano Castignani, conta all'incirca 40 volontari ed è il gruppo più longevo a livello nazionale.
La novità più importante riguardo la nuova sede è l'inserimento del C.O.C (Centro Operativo Comunale) dove si riunisce il comitato tecnico (sindaco, ufficio tecnico, corpo polizia locale, protezione civile comunale, protezione civile regionale, addetto stampa, 118) una sala adeguatamente allestita, con le tecnologie necessarie per gestire al meglio l’emergenza.
Dopo la consegna di un riconoscimento ed il saluto da parte del presidente della Pubblica Assistenza della Croce Azzurra Robin Basso al coordinatore Massimiliano Castignani, ha preso la parola il sindaco Terrenzi che ha parlato dell'importanza del volontariato in tutte le sue forme e della stretta collaborazione che esiste tra l'amministrazione comunale ed il Gruppo di Protezione Civile per il quale ha fortemente voluto questa nuova sede.
Di seguito sono intervenuti: Maria Teresa Di Mattia (Protezione Civile Nazionale); Mauro Perugini (Protezione Civile regionale); Stefano Tofoni (Comandante dei Vigili Urbani); Prof. Maurizio Zingarini (Referente Provinciale). Si è parlato del grosso lavoro svolto dalla Protezione Civile durante l'emergenza terremoto. Il coordiatore Massimiliano Castignani vistosamente emozionato ha ringraziato sentitamente il volontario Roberto Ercoli che si è occupato della ristrutturazione interna dei locali e gli sponsor che hanno contribuito affinché tutto questo fosse possibile.
Un grazie anche a sua moglie che l'ha sempre sostenuto in questa avventura e a tutti i volontari che sono per lui come una famiglia. Erano inoltre presenti alla cerimonia: il Vice Comandante dei Vigili Urbani; il geologo Luciano Taddei (che si è occupato dell'aggiornamento delle criticità del paese); Sandro Serroni (Sostituto Commissario Polizia di Fermo), l'associazione nazionale Vigili del Fuoco volontari, i candidati sindaci, volontari della Pubblica Assistenza Croce Azzurra, una rappresentanza delle Protezioni Civili dei paesi limitrofi. Alla fine della cerimonia i partecipanti hanno potuto prendere parte ad un buffet.


di Keti Iualè
redazione@viverefermo.it







Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2017 alle 07:34 sul giornale del 11 aprile 2017 - 2074 letture

In questo articolo si parla di cronaca, protezione civile, volontariato, Sant'Elpidio a Mare, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIlw





logoEV
logoEV