Monte Urano, L'Alveare aiuta la comunità di Monsampietro Morico. Riqualificato il Parco Giochi "Falcone Borsellino"

3' di lettura 09/04/2017 - L'associazione onlus in campo per aiutare il piccolo comune fermano gravemente colpito dal sisma. Il Sindaco Gualtieri: "La spontanea e gratuita collaborazione di molti valevoli e stimati giovani della terra fermana, è conforto ed incute coraggio e speranza, certi che la sinergia nella collaborazione non delude nella costruzione di un solido futuro". Piantato un piccolo ulivo in segno di Amicizia.

Un piccolo gesto per siglare un patto di amicizia e di collaborazione quello che si è svolto nel parco giochi "Falcone Borsellino" di Monsampietro Morico. Nella giornata di sabato è stata piantato un piccolo ulivo, simbolo della nuova amicizia tra le due realtà fermane. L'associazione L'Alveare di Monte Urano ha riqualificato l'unico parco giochi presente nella piccola comunità fermana, grazie all'impegno dei giovani volontari con l'aiuto tecnico dalle aziende "3f Elettronica" e "Mannocchi Marco Giardinaggio", per far divertire i piccoli del paese in vista della nuova stagione. Come noto, in comune è presente un solo operaio a lavoro e vista l'emergenza post terremoto il parco non era stato sistemato. I giovani volontari hanno provveduto alla pulizia e riqualificazione dell'area verde ed hanno istallato dei nuovi punti luce a led.

"E' stato un piccolo gesto, frutto delle nostre possibilità. In due giornate abbiamo sistemato l'area verde in vista della primavera così i bambini e cittadini possono viverla al meglio" dichiara Pierpaolo Ferracuti, consigliere dell'Associazione L'Alveare e coordinatore dell'iniziativa.

"Grazie alla volontà di alcuni giovani della nostra associazione si è voluto dare un contributo tangibile ad una comunità vittima dei recenti terremoti come quella di Monsampietro Morico. Una decina di giovani soci dell'Associazione L'Alveare e amici hanno prestato la loro opera per due giornate di sabato per ripristinare un'area adibita a giardino pubblico che purtroppo era stata dovuta lasciare in uno stato di mancata manutenzione. È stata rimessa praticamente a nuovo mettendo in ottimo stato verde arredi ed impianti. Abbiamo una mini cerimonia di consegna di quest'area al sindaco Romina Gualtieri ponendo una piantina di ulivo a suggello della nostra amicizia" - ci racconta il Attilio Malaigia, Presidente dell'Associazione - "L'Alveare conferma il proprio impegno solidaristico a favore delle popolazioni colpite dal terremoto così come già fatto per il triste evento del 1997 Marche Umbria con aiuti alla comunità di Colfiorito e come anche avvenuto in occasione del tragico terremoto dell'Emilia del 2012 con aiuti concreti a favore della comunità di Concordia sulla Secchia in provincia di Modena. Oltre a quanto fatto in occasione di questo terremoto contribuendo al fondo messo a disposizione dell'associazione di Monturano per i terremotati di quest'ultimo terremoto nelle Marche e con la raccolta di calzature inviata ai volontari di Caldarola"

Soddisfazione da parte del primo cittadino di Monsampietro Morico, l'energica Romina Gualtieri "Desidero ringraziare di vero cuore l'associazione L'Alveare Onlus di Monte Urano in persona del Presidente Attilio Malaigia, che unitamente ai numerosi volontari ed alle ditte "Mannocchi Marco", "3F Elettronica" di Ferracuti Andrea, hanno donato con alto spirito di servizio, con uomini e mezzi, per due intere giornate la loro disponibilità e laboriosità per la pulizia e sistemazione del parco giochi "Falcone Borsellino" di Monsampietro Morico.

Infatti, i giovani ragazzi (impegnati durante la settimana negli studi universitari o nelle professioni)oltre alla potatura, pulizia e ripristino del verde pubblico, hanno donato ed istallato nuove lampade per l'illuminazione del parco, ridonando alla nostra comunità uno splendido spazio pubblico, che auspico per il senso civico venga mantenuto tale. - continua il primo cittadino - La spontanea e gratuita collaborazione di molti valevoli e stimati giovani della terra fermana, è conforto ed incute coraggio e speranza, certi che la sinergia nella collaborazione non delude nella costruzione di un solido futuro". La collaborazione è appena iniziata, in futuro ci saranno altre piccole ed efficaci azioni per far crescere la comunità.








Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2017 alle 06:16 sul giornale del 10 aprile 2017 - 1977 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, andrea leoni, fermo, monte urano, onlus, vivere fermo, Monsampietro Morico, sisma, aiuti, articolo, associazione l'alveare, terremoto 2016

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIki





logoEV
logoEV