Alla Biblioteca ragazzi di Fermo: diffondere la lettura fra i bambini al via “Nati per Leggere”

1' di lettura 07/04/2017 - E’ iniziato questa mattina e proseguirà per tutta la giornata di domani, sabato 8 aprile, alla Biblioteca Ragazzi di Fermo, il Corso di formazione “Volontari Nati per leggere”, in una full immersion nella quale la lettura sarà approfondita nelle sue finalità e modalità e sperimentata in tutte le sue potenzialità espressive e “terapeutiche”.

E’ iniziata con l’intensa e propedeutica lettura di “Che cos’è un bambino ?”, testo esemplare e raffinatissimo di Beatrice Alemagna che con semplicità e potenza introduce al mondo del bambino e, indirettamente, a quello degli adulti e della lettura. P
erché questi sono gli attori del progetto nazionale “Nati per leggere” – promosso nel 1999 dall’Associazione nazionale Pediatri, dal Centro per la Salute del Bambino Onlus e dall’Associazione Italiana Biblioteche con l’obiettivo di diffondere la pratica della lettura fra i bambini di età compresa tra zero e sei anni nei contesti familiari e sociali - e di tutte le virtuose e numerose iniziative che da lì sono sbocciate.
A svolgere il corso sono la dr.ssa Laura Olimpi, Pediatra di famiglia di Ascoli Piceno e da anni fondamentale ed infaticabile referente regionale del progetto NPL, ed Elena Carrano, Neuro Psicomotricista dell’età evolutiva, oltre che attrice, autrice e regista teatrale e straordinaria lettrice.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2017 alle 16:07 sul giornale del 08 aprile 2017 - 621 letture

In questo articolo si parla di cultura, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIiq





logoEV
logoEV