Basket: XL EXTRALIGHT® Poderosa Montegranaro a Ortona contro la We're Basket per 71-68

2' di lettura 31/03/2017 - Un blackout totale nel terzo quarto costa carissimo alla XL EXTRALIGHT®, che cade al PalaMelilla contro la We’re Basket Ortona. I gialloblu, ancora privi degli infortunati Dip e Di Viccaro, pagano gli 8’ senza segnare al rientro dagli spogliatoi, momento nel quale i padroni di casa costruiscono il parziale che si rivelerà decisivo nell’economia del match.

Per la Poderosa in doppia cifra un caldissimo Rizzitiello (18 punti con 4/5 da 3 punti) e il tandem Diomede-Rivali (12 punti a testa), ma la palma di top scorer e migliore in campo va all’ortonese Castelluccia, autore di 19 punti e dei canestri che hanno spinto avanti gli abruzzesi a cavallo tra terzo e quarto periodo. Che non fosse una serata di grazia per i gialloblu lo si capisce sin dai primi minuti.
La partita scivola senza sussulti con le due squadre a sbagliare di tutto e di più e la Poderosa a tenere per larghi tratti la testa fino a salire al +8 (21-29 al 14’ col canestro di Paesano). I gialloblu, però, non approfittano del momento favorevole e nel finale del secondo quarto vedono di nuovo ridotto il vantaggio a sole 3 lunghezze (32-35 con tripla a fil di sirena di Castelluccia).
L’incubo inizia al ritorno dagli spogliatoi. La XL EXTRALIGHT® va completamente in tilt a livello offensivo e non sprofonda immediatamente solo perché la difesa quantomeno regge l’urto. Ma quando scaldano le mani Musso e Castelluccia Ortona scappa: al 32’ è addirittura 60-44 e la partita sembra già scivolata dalle mani della Poderosa.
Con le spalle al muro, però, la squadra di coach Ceccarelli ha un sussulto: la difesa a zona, con Rivali a rubare palloni su palloni, e i canestri di Rizzitiello rimettono i gialloblu in carreggiata, tanto che solo un piede sull’arco sul canestro dall’angolo dell’ala ex Montecatini nega il pareggio a quota 66 (66-65 a 1’ dalla sirena). Martone riporta a +3 i suoi con l’appoggio in semigancio, Broglia non riesce ad imitarlo sul ribaltamento di fronte e un libero








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2017 alle 11:45 sul giornale del 01 aprile 2017 - 513 letture

In questo articolo si parla di sport, poderosa montegranaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aH4R





logoEV
logoEV