Porto San Giorgio: arrestato tunisino per numerose violazioni agli arresti domiciliari

Arresto Carabinieri 1' di lettura 20/03/2017 - Dopo essere stato arrestato dai carabinieri di Porto San Giorgio, l'uomo è stato portato al carcere di Fermo. Il 33enne si era reso responsabile, negli ultimi periodi, di numerose violazioni alla detenzione domiciliare.

Arrestato sabato C.S., un tunisino 33enne agli arresti domiciliari a Fermo il quale, dopo essere stato arrestato dai carabinieri di Porto San Giorgio, e’ stato portato presso il carcere di Fermo. L’uomo si era reso responsabile, negli ultimi periodi, di numerose violazioni alla detenzione domiciliare cui era sottoposto per fatti concernenti il traffico di sostanze stupefacenti.
Le varie indagini, documentate dagli stessi carabinieri, sono state pienamente concordate dal gip di Fermo che ha disposto la revoca degli arresti domiciliari dell’uomo e il conseguente ripristino della custodia cautelare in carcere, con il conseguente trasferimento presso il carcere di Fermo.






Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2017 alle 14:03 sul giornale del 21 marzo 2017 - 662 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHCR





logoEV
logoEV