Smerillo: #iostoconipiupiccoli e si richiama l'attenzione post sisma

1' di lettura 06/03/2017 - Il Sindaco di Smerillo, dott. Antonio Vallesi ha lanciato l'hashtag #iostoconipiùpiccoli, per richiamare l'attenzione sul Comune più piccolo del fermano, anch'esso danneggiato dagli eventi calamitosi degli ultimi mesi.

Si parla poco dei più piccoli, ci si dimentica spesso delle piccole realtà e dei danni che il terremoto prima e la copiosa nevicata poi, hanno arrecato anche ai comuni più piccoli.
Così il Sindaco di Smerillo, dott. Antonio Vallesi ha lanciato l'hashtag #iostoconipiùpiccoli, per richiamare l'attenzione sul Comune più piccolo del fermano, anch'esso danneggiato dagli eventi calamitosi degli ultimi mesi.

L'invito è stato raccolto dal Lions Club di Roma Nomentanum e dall'International Women's Club of Rome, su iniziativa di Bianca Maria Lucibelli e di Francesca Angelone, che hanno organizzato una serata teatrale di beneficenza per Smerillo. In una meravigliosa notte capitolina, al Teatro della Cometa, nel centro storico della città, l'attore Gennaro Cannavacciuolo ha destinato al piccolissimo Borgo fermano, il ricavato dello spettacolo in cartellone, “Yves Montand – Un italiano a Parigi”.
Uno spettacolo piacevolissimo, sulla vita e le canzoni di Yves Montand, accompagnato dal quartetto, pianoforte, contrabbasso, batteria e sax contralto, che ha riscosso un grandissimo successo di pubblico e grande ovazione finale. Al termine della spettacolo, il Sindaco Vallesi è stato chiamato sul palco per ricevere il ricavato della serata ed una nuova bella notizia.
Allo spettacolo, infatti, ha partecipato anche il Coordinatore della Società delle Associazioni Italiane a Ginevra, Sig. Carmelo Vaccaro, che ha deciso di destinare parte dei fondi da loro raccolti per le zone terremotate, proprio in favore del piccolo Comune di Smerillo.
Una sensibilità per i più piccoli, che Smerillo spera diventi presto contagiosa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2017 alle 20:47 sul giornale del 07 marzo 2017 - 391 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG9T





logoEV
logoEV