L’incontro del Prefetto di Fermo con il Segretario organizzativo della Camera del Lavoro Cgil:referendum popolari per il lavoro

Bandiera Cgil 1' di lettura 04/03/2017 - Si è svolto giovedì 2 marzo, durante il pomeriggio l’incontro con con Sua Eccellenza il Prefetto di Fermo, Dotto.ssa Mara Di Lullo ed Alessandro De Grazia Segretario organizzativo della Camera del Lavoro Cgil di Fermo.

L’incontro era principalmente finalizzato a sensibilizzare il Prefetto, affinché intervenga con il governo per fissare la data dei 2 quesiti referendari, promossi dalla Cgil, per l’abolizione dei Voucher e per abrogare le norme che limitano la responsabilità solidale negli appalti.

La Dott.ssa Di Lullo, dopo aver ascoltato le regioni della Cgil e letto la lettera a lei indirizzata dalla Segretaria Generale Susanna Camusso, ha manifestato l’intenzione e l’impegno ad interloquire con il Governo su questo tema ritenendo importanti le questioni poste dalla Cgil, anche relativamente alla proposta di accorpare la data del voto per i 2 quesiti con quello delle amministrative, allo scopo di ridurre i costi per un eventuale doppio turno e limitare altresì ulteriori interruzioni scolastiche.

L’incontro è stato anche una importate e proficua occasione di confronto su altri temi quali, quello del perdurare della situazione di crisi economica e produttiva nella provincia di Fermo, in particolare la crisi del distretto calzaturiero, del consiglio comunale aperto previsto per sabato 4 marzo a Montegranaro dove si affronterà proprio il tema della crisi nel calzaturiero, del tavolo sullo sviluppo apertosi con la provincia e le parti sociali, della situazione post sisma sul quale non è escluso che il Prefetto si faccia parte attiva per l’istituzione di un tavolo specifico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2017 alle 12:43 sul giornale del 06 marzo 2017 - 365 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil, cgil marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG43





logoEV