Conto alla rovescia per la 25a edizione di Tipicità 2017

2' di lettura 03/03/2017 - La venticinquesima edizione parte sabato 4 marzo presso il Fermo Forum con ben 226 espositori presenti e 110 eventi in programma.

Al centro le eccellenze della nostra regione, previste ben otto delegazioni da altre regioni e rappresentanze da Cina, Federazione Russa, Moldova ed Emirati Arabi Uniti. Tanti i volti noti attesi, Klaus Davi, Michele Mirabella, Marco Ardemagni, annunciati anche la giornalista del TG1 Adriana Pannitteri e il caporedattore economia della RAI, Riccardo Venchiarutti.

“E’ una Tipicità proiettata nel futuro” ha spiegato il direttore Angelo Serri, “sempre meno fiera e sempre più momento interattivo nel quale il visitatore è protagonista di aree tematiche nelle quali è chiamato ad avere un ruolo, ad essere attore dell’esperienza”.
“Da Tipicità parte il messaggio che le Marche ripartono dalla bellezza, dalla qualità e dalla cultura. Pur feriti nell’animo e nel corpo, abbiamo lavorato per presentarci con il vestito a festa di fronte all’Italia e al mondo”. Fabrizio Cesetti, assessore al bilancio della Regione Marche ha dichiarato “la grande capacità di Tipicità, affinata nel corso degli anni, è quella di fare rete tra le eccellenze e di proiettarle nella scena nazionale ed internazionale”. E questa -capacità – ha proseguito Cesetti – è quanto mai importante in questo momento! La presenza attiva alla venticinquesima edizione dei comuni feriti dal sisma è manifestazione evidente della volontà di rialzarsi e ripartire insieme”.

“La città di Fermo, grazie a Tipicità, si mette a disposizione di tutta la comunità regionale” ha affermato il Sindaco Paolo Calcinaro. In collaborazione con le tante entità pubbliche e private che collaborano a Tipicità, subito dopo il sisma abbiamo ricalibrato la strategia di questa venticinquesima edizione, raccogliendo cioè i nuovi bisogni e progettando un’edizione che fosse utile per aiutare il nostro territorio nella fase di ripartenza”. Il vice presidente di ANCI Marche, Goffredo Brandoni ha ricordato “la grande collaborazione con Tipicità, sperimentata con successo in occasione di EXPO 2015 ed alimentata attraverso il Grand Tour delle Marche, con i Sindaci sempre in prima linea per valorizzare le comunità locali”. Serri ha infine ricordato che Tipicità 2017 ruoterà intorno all’Accademia, uno scenografico spazio per i cooking show di vere stelle dei fornelli, ben 15, da Ciccio Sultano a Enrico Derflingher e tanti altri. Mentre la sera, Tipicità propone due cene con cuochi marchigiani che pur colpiti dal sisma, sono già in movimento!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2017 alle 10:29 sul giornale del 04 marzo 2017 - 404 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, tipicità2017, 25esima edizione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG2D





logoEV
logoEV