Calcio: intervista al Direttore Generale della Fermana Football Club Fabio Massimo Conti

1' di lettura 27/02/2017 - "Vietato sottovalutare l'avversario" e "concentrazion!" questi i primi ammonimenti del direttore Conti che ci aggiorna sullo stato della sua Fermana.

“Mi ricollego subito alle parole del Mister – esordisce Conti – vietato sottovalutare il nostro avversario. L’Agnonese è una squadra pericolosissima, che già all’andata ci diede un dispiacere sfruttando i nostri errori e battendoci in casa propria, quando erano loro a guidare la graduatoria. Ora sono comunque in salute ed occupano con pieno merito la sesta posizione”.
“Concentrazione e attenzione devono essere dunque al massimo per un impegno che sarà di sicuro difficilissimo – ha rimarcato il dirigente canarino – per questo abbiamo bisogno che i tifosi anche stavolta scendano in campo al nostro fianco, riempiendo gli spalti del “Bruno Recchioni” e facendoci sentire incessantemente il loro sostegno.

Proprio per favorire la loro massiccia presenza domenica allo stadio, il costo della Curva Duomo è stato abbassato a 5€: speriamo davvero che vengano in molti e che continuino come sempre ad essere il nostro valore aggiunto”. “Ci aspettiamo una terna arbitrale all’altezza della situazione e dell’avvincente campionato che stiamo vivendo – ha terminato il suo intervento Conti - Il gol annullato a Petrucci domenica grida ancora vendetta: il nostro attaccante era in posizione assolutamente regolare come si vede dalle immagini. La Fermana merita rispetto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2017 alle 10:52 sul giornale del 28 febbraio 2017 - 370 letture

In questo articolo si parla di jesi digitale, giovani di valore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGRQ





logoEV
logoEV