P.S.Giorgio: la Guardia Costiera incontra gli studenti dell'I.T.I. Montani di Fermo

1' di lettura 25/02/2017 - Si è tenuta nel corso della mattinata del 24 febbraio presso l’Istituto Tecnico Industriale “Montani” di Fermo, un incontro tra il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto San Giorgio ed alcuni studenti e docenti dell’istituto.

L’incontro è stato tenuto per diffondere tra i più giovani la cultura del mare, con l’occasione sono state date anche indicazioni circa le possibilità di arruolamento e di carriera nella Guardia Costiera.
Alla conferenza hanno partecipato circa 140 alunni che hanno avuto la possibilità di apprendere e/o approfondire i compiti principali della Guardia Costiera, anche attraverso filmati e fotografie, nonché di porre quesiti sull’attività istituzionale del Corpo sia dal punto di vista operativo che amministrativo.

Il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera infatti annovera tra i propri compiti istituzionali, oltre che quello della salvaguardia della vita umana in mare, anche la tutela dell’ambiente marino, il controllo sulla filiera della pesca, il controllo del traffico marittimo e la sicurezza della navigazione.
Nello svolgimento dei propri compiti istituzionali la Guardia Costiera opera alle dipendenze funzionali dei Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti, delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, nonché del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ponendosi come sportello unico del mare, sintesi delle funzioni amministrative territoriali dei predetti ministeri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2017 alle 16:24 sul giornale del 27 febbraio 2017 - 332 letture

In questo articolo si parla di Abbattere i muri, costruire ponti, imparare la convivenza, Cavoletti di Bruxelles

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGPF





logoEV
logoEV