Il pesce fresco entra nelle scuole di Montegranaro con il progetto PAPPAFISH

2' di lettura 23/02/2017 - La Sindaca Ediana Mancini plaude alla riuscita del progetto; il pesce entra nelle mense scolastiche per un'alimentazione più sana e completa

Montegranaro: E' iniziata qualche giorno fa, nella locale scuola dell'infanzia, la somministrazione di diverse tipologie di pesci e molluschi e proseguirà fino alla fine di giugno secondo un calendario prestabilito.
L’idea è nata per promuovere un’alimentazione corretta fra i bambini valorizzando contestualmente le ricchezze del mare con le sue tradizioni. E' risaputo quanto il pesce fresco sia essenziale in un’alimentazione sana ed equilibrata; è infatti uno tra gli alimenti maggiormente consigliati per le sue notevoli proprietà nutrizionali e per i benefici che apporta all’organismo.
“Come Comune di Montegranaro – si legge in un comunicato stampa della Sindaca Ediana Mancini - abbiamo partecipato, con successo, al bando “Pappa Fish, mangia bene e cresci sano come un pesce” promosso dalla Regione Marche e finanziato con fondi europei, per continuare l'arricchimento della nostra mensa scolastica e incrementare le proposte formative già avviate dall’amministrazione per sostenere la crescita di cittadini responsabili e consapevoli. Oltre alla somministrazione del pesce fresco nelle mense, - si spiega - il progetto si sviluppa anche a scuola con un percorso di sensibilizzazione, svolto con la preziosa collaborazione dei docenti. La mensa scolastica non è solo il luogo dove nutrire i bambini, ma un’occasione importante dove educarli alla sana alimentazione. Così, insieme al pesce fresco, i bambini potranno arricchirsi di valori importanti e saranno protagonisti attivi della conoscenza, dell’esperienza e delle scelte. Oltre al responsabile Giuseppe Nuciari, - si chiude il comunicato stampa - voglio ringraziare la Consigliera comunale Laura Latini per aver collaborato fattivamente a questo progetto di grande valenza per l'Amministrazione comunale, per gli istituti scolastici, per gli studenti e per le loro famiglie.”


di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 







Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2017 alle 19:14 sul giornale del 24 febbraio 2017 - 703 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, lorenzo bracalente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGMx





logoEV
logoEV