Una Fermana diplomata al Master Sommelier promosso da ALMA- La Scuola Internazionale di Cucina Italiana

2' di lettura 21/02/2017 - Silvia Marilungo, 31 anni, di Fermo, si è diplomata al Master Sommelier promosso da ALMA -La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, di cui è Rettore Gualtiero Marchesi, in collaborazione con AIS - Associazione Italiana Sommelier.

Dopo un percorso formativo della durata di nove mesi, culminato con un periodo di stage presso prestigiose strutture legate al mondo del vino o con approfondimenti personali relativi al mondo enoico, sono 21 gli studenti che hanno concluso con successo il Master Sommelier ALMA-AIS, giunto alla sua VIII edizione. Edizione che si è caratterizzata per l’importanza della rappresentanza femminile e per il livello di eccellenza ed esclusività delle strutture di stage. Migliori studenti sono risultati i parmensi Flavio Spotti e Marcello Corradi.

Oltre a una perfetta conoscenza della tecnica di degustazione del vino, della tecnica dell’abbinamento cibo-vino e delle regole fondamentali del servizio, i neo-diplomati ALMA hanno maturato le competenze per padroneggiare tutti gli aspetti inerenti la gestione, il marketing e la comunicazione delle aziende vitivinicole o delle strutture affini.

Ciò che rende unico nel panorama italiano questo Master, che la Scuola Internazionale di Cucina Italiana promuove in collaborazione con AIS - Associazione Italiana Sommelier, è il suo focus sulla comunicazione e sul marketing del mondo beverage.
Una competenza sempre più essenziale in una professione tornata in auge: come indicano i dati AIS diffusi in occasione del 50° Congresso nazionale, a fine 2016, nell’ultimo triennio i corsi di formazione in ambito sommellerie sono aumentati del 39%, segnando un +46% di partecipanti. Il segmento che fa registrare la maggiore crescita è quello degli under 30.

Tra i 21 diplomati giudicati dalla commissione, alla presenza di Massimo Castellani, membro della Commissione Nazionale Area Formazione AIS, va segnalata la presenza di nove donne: una conferma della sempre maggiore apertura del mondo del vino all’universo femminile. Tra queste donne, Silvia Marilungo, 31enne di Fermo, che si è diplomata al Master Sommelier.

Otto le Regioni rappresentate, con una prevalenza di diplomati dal Nord Italia (57%): i gruppi più numerosi sono risultati quelli provenienti da Emilia-Romagna (sei allievi), Veneto e Lombardia (entrambe con quattro studenti).


da ALMA
Scuola Internazionale di Cucina Italiana




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2017 alle 11:57 sul giornale del 22 febbraio 2017 - 879 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, fermano, sommelier, ALMA, gualtiero marchesi, eccellenze marchigiane

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGEQ





logoEV
logoEV