Il tuor de force per la Malloni Basket Porto Sant'Elpidio: apre Senigallia poi Rimini chiude Montegranaro

2' di lettura 29/11/2016 - Tre gare in sette giorni, quattro in due settimane e campionato che finalmente potrà dare qualche indicazione più precisa su valori ed obiettivi delle singole formazioni. Il quarto posto attuale della Malloni P.S.Elpidio, frutto di prestazioni di spessore alternate a qualche passaggio a vuoto, non appaga di certo la compagine di coach Domizioli che in una settimana vivrà emozioni a ripetizione.

SENIGALLIA DA NON SOTTOVALUTARE – Si parte da domenica 4 Dicembre quando al Palas di Via Ungheria scenderà la Goldengas Senigallia per una classica del basket marchigiano. La formazione biancorossa allenata da coach Valli è reduce dal successo casalingo sul Cus Taranto ed ha recuperato elementi importanti come Pierantoni e Caverni. Squadra da non sottovalutare e dalla classifica fino ad ora bugiarda, Senigallia ha un roster altamente competitivo grazie a giocatori di categoria come Maggiotto, Bastone, Gnaccarini e l’ex Giampieri. Sarà un derby come sempre acceso e pieno di insidie per una Malloni che ha come massima priorità quella di recuperare tutti gli acciaccati.

RIMINI STORICAMENTE OSTICA – A metà settimana testa a Rimini quando giovedì alle 18.00 i Crabs proveranno a far valere il fattore campo per una gara tra due formazioni molto giovani che fanno dell’agonismo e dell’intensità le loro armi principali. Per l’occasione è stato organizzato un vero e proprio esodo dai tifosi biancoazzurri con un autobus da 80 posti e tanti mezzi privati che saliranno in Romagna per far sentire a Torresi e compagni tutto il calore elpidiense.

NON UNA PARTITA COME LE ALTRE – 72 ore di tempo appena per smaltire le fatiche del PalaFlaminio e sarà super derby con la Poderosa Montegranaro che domenica 11 al Palas di Via Ungheria vorrà continuare la sua corsa in vetta alla classifica. Partita mai banale quella con i giallo-nero-blu che negli anni è diventata indiscutibilmente la più importante del basket marchigiano. Poderosa sicuramente favorita ma Malloni che soprattutto in casa ha dimostrato di poter tenere testa a squadre di spessore e attrezzate al salto di categoria. Sarà come sempre uno spettacolo, sugli spalti ed in campo.

Il 2016 si chiuderà poi Domenica 18 Dicembre con un altro match di grande interesse. A far visita alla Malloni sarà l’Amatori Pescara, finalista playoff nella scorsa stagione e squadra in netta crescita dopo un avvio non eccezionale. Un Dicembre denso e ricco di appuntamenti per la gioia di un pubblico elpidiense sempre più numeroso e stregato da una squadra entrata da tempo nei cuori di tutti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2016 alle 15:50 sul giornale del 30 novembre 2016 - 710 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, porto sant'Elpidio, malloni porto sant'elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aD4T





logoEV
logoEV