In due ore cinque piccole scosse di terremoto ed in più segnalata allerta meteo in arrivo con vento forte e mare mosso

2' di lettura 27/11/2016 - Dalle 20.09 alle 22.41 registrate cinque piccole scosse di assestamento. La più intensa da 3.9 mg. Monti Sibillini prevista la neve. La protezione civile regionale ha diramato un avviso di condizioni meteo avverse per vento forte valido dalle ore 6 del 28 novembre alle ore 12 del 29 novembre.

Nella serata di domenica 27 novembre sono state registrate cinque scosse di terremoto con epicentro sempre localizzato a 3 km dalla piccola cittadina di Fiordimonte (MC). La prima scossa è stata registrata alle 20.09 con 3.5 di magnitudo a 10km di profondità. La seconda alle 20.34 a 9km di profondità e 3.6 di magnitudo. A distanza di 17 minuti (ore 20.51) la terza scossa con magnitudo 3.2 a 8 km di profondità. La quarta è stata registrata alle 21.40 con magnitudo 3.40 a 10 km di profondità. Ultima da 3.9 a 10 km di profondità alle 22.41 epicentro localizzato Fiordimonte.

Allerta meteo da lunedì 28 novembre ore 6.00 fino alle ore 12 di martedì 29 novembre.
L’avviso prevede vento forte, con possibili rovesci e temporali, in particolare lungo la fascia costiera centro settentrionale, con raffiche da nord est di velocità massima di 75 km/h. L'intensità del vento è prevista maggiore lungo la fascia costiera, nella seconda parte della giornata di lunedì e fino alle prime ore della giornata di martedì, dopo le quali si attenuerà progressivamente. Anche lo stato del mare, molto mosso e localmente agitato nella fascia costiera centro settentrionale, seguirà un andamento simile con il massimo di altezza dell'onda previsto tra il pomeriggio di lunedì e le prime ore della giornata di martedì.

Le precipitazioni sono previste a carattere di rovescio ed insisteranno maggiormente sulla fascia costiera e collinare dalla mattinata di lunedì fino al pomeriggio quando i fenomeni saranno residui e confinati ai settori montani, in particolare quelli meridionali della regione per esaurirsi completamente in nottata anche in queste zone. Le cumulate sono previste di debole entità. Il limite delle nevicate si abbasserà nel pomeriggio fino a 800m 900m, con eventuali accumuli significativi di neve previste nel comprensorio dei monti Sibillini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2016 alle 16:33 sul giornale del 28 novembre 2016 - 8397 letture

In questo articolo si parla di cronaca, andrea leoni, fermo, marche, sibillini, vivere fermo, provincia di fermo, allerta meteo, terremoto centro italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDX2





logoEV
logoEV