Altidona: inaugura "Essere Sociale" la mostra con scatti di Crocenzi, Folicaldi e Gioventù

1' di lettura 19/11/2016 - Verrà inaugurata domani pomeriggio, domenica 20 novembre alla Galleria Sotto l'Arco di Altidona, la mostra “Essere sociale. L’aggregazione di ieri, in una socialità che cambia”, curata dall'associazione Altidona Belvedere e dalla Fototeca Provinciale di Fermo.

Sessanta fotografie, divise in quattro sezioni, di tre fotografi (Luigi Crocenzi, Romano Folicaldi, Vittorio Gioventù) che hanno raccontato, con i loro scatti, uno spaccato della vita fermana degli anni '60 e '70. Il filo conduttore è la socialità, intesa come opportunità di conoscenza e condivisione di interessi e di bisogni, di elevazione delle relazioni sociali e personali: dalle fotografie di Romano Folicaldi, che si soffermano su alcuni momenti di alto valore politico e culturale, che escono dagli spazi chiusi per aprirsi in un'azione coinvolgente con la città; a quelle della giocosa e travolgente marcialonga raccontata da Vittorio Gioventù; per terminare con il ritorno, intimo ed intenso, alla spiritualità forte e struggente del viaggio a Loreto di Luigi Crocenzi.

L'inaugurazione verrà preceduta, alle ore 17 al Teatro comunale, da un incontro di presentazione coordinato da Pacifico D'Ercoli ed al quale interverranno Peppino Buondonno, Romano Folicaldi e Renato Novelli.

La mostra sarà visitabile fino al 28 dicembre nei seguenti orari:

- dal 22 novembre al 4 dicembre ore 16.00-19.30;

- durante il mese di dicembre: sabato e domenica 16.00-19.30;

- apertura straordinaria giovedì 8 dicembre ore 16.00-19.30.

Per informazioni sull'evento: tel. 348.0331387 - altidonabelvedere@aruba.it - info@fototecafermo.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2016 alle 13:31 sul giornale del 21 novembre 2016 - 856 letture

In questo articolo si parla di cultura, altidona, volponi, premio volponi 2016

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDFJ





logoEV