M&G VIdex Grottazzolina porta i Sibillini sul parquet, presentata la nuova maglia dal #CuoreVidex

3' di lettura 18/11/2016 - Ingresso gratuito alle popolazioni ed iscrizione gratuita alla scuola pallavolo sono le due iniziative che la società ha deciso di intraprendere come volano sociale verso i corregionali maggiormente colpiti dal sisma.

Si è tenuta ieri mattina, presso la sala conferenze della sede aziendale del main sponsor Videx Electronics Spa, la presentazione ufficiale della nuova maglia da gioco della Serie A2 "targata" M&G Scuola pallavolo.

In un'atmosfera gioviale e collaborativa, a prendere la parola per i saluti iniziali è stato il general manager della società sportiva Rossano Romiti, il quale ha tenuto subito a rimarcare il legame indissolubile che lega ormai da anni la nuova società pallavolistica M&G Scuola Pallavolo all'azienda Videx, connubio che va avanti sin dalla nascita di questa nuova realtà, nel 2008, con grande successo e soddisfazione reciproca. Ma il legame tra Videx e pallavolo va avanti ormai da decenni, dato che l'azienda aveva affiancato anche il percorso sportivo delle precedenti gestioni. A fare gli onori di casa, invece, è stato Edoardo Marcantoni, manager dell'azienda Videx, il quale ha dato a tutti il benvenuto cogliendo l'occasione per augurare alla squadra ed agli atleti presenti una buona stagione e di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Romiti e Marcantoni hanno quindi svelato ai presenti la nuova maglia, frutto di un progetto condiviso sviluppato all'interno del settore comunicazione della società e curata, nella grafica e nel design, da Marco Monaldi e Michele Nerli, con il preziosissimo supporto di un marchio leader di prodotti sportivi quale Erreà, che ha saputo assecondare in maniera eccelsa le idee grafiche alla base del progetto. La maglia, che sancisce il ritorno della Videx in Serie A e che per questioni tecniche e di produzione arriva con qualche giornata di ritardo all'esordio in campionato, nei toni del bianco e del blu "immortala" in prospettiva gli skyline di Grottazzolina e Montegiorgio, "pianeti" principali attorno ai quali ruota l'Universo M&G, piccoli centri orgogliosamente protagonisti di questo "miracolo sportivo". Dal 24 agosto scorso, però, una terza componente si è aggiunta prepotentemente al disegno: lo skyline dei Monti Sibillini, la "montagna cupa" che da qualche mese sta dando più di qualche preoccupazione ai marchigiani. Monti, però, che rappresentano per tutta la regione una ricchezza inestimabile, non solo e tanto dal punto di vista floro-faunistico e paesaggistico, ma anche e soprattutto sotto il profilo umano. Monti che, con orgoglio autentico, la società ha voluto mettere "a sfondo" del proprio progetto.

Il progetto in questione non si limita alla maglia. Interessante e strettamente connessa con le nuove divise è infatti l'iniziativa a carattere solidale dal nome "#CuoreVidex", che M&G Scuola Pallavolo ha deciso di intraprendere come volano sociale verso i corregionali maggiormente colpiti dal sisma. Essa si basa su un doppio ordine di idee:

- ingresso gratuito alle gare interne della Serie A2 Videx per tutti gli sfortunati corregionali, sfollati dai loro paesi per via del sisma ed ospitati presso le strutture ricettive del litorale fermano-ascolano;

- iscrizione gratuita dei loro figli alla Scuola di Pallavolo.

Si invitano tutti gli interessati, in forma singola o associata, a contattare la società attraverso i canali media (mail e social). Il sogno, ovviamente, è che da un dramma collettivo possano nascere le figure che magari rappresenteranno i "pilastri indistruttibili" della "casa del volley" del domani.

"Da soli possiamo fare così poco; insieme possiamo fare così tanto." (cit. Keller)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2016 alle 17:36 sul giornale del 19 novembre 2016 - 1004 letture

In questo articolo si parla di sport, montegiorgio, volley, sibillini, grottazzolina, videx grottazzolina, videx

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDEo





logoEV
logoEV