Lega Nord: task Force antisciacallaggio, Malaigia: "Più forze dell’ordine per tutelare il patrimonio dei terremotati"

Marzia Malaigia 1' di lettura 31/10/2016 - Il consigliere regionale Marzia Malaigia interviene sulla drammatica situazione post sisma. Nello specifico oggi per quanto concerne la sicurezza dei beni e dei manufatti dei cittadini che hanno visto colpite le loro abitazioni o le loro attività commerciali o artigianali.

La Malaigia prende esempio da Sarnano, il comune ha un’ampia zona rossa che dovrebbe essere totalmente presidiata ma la scarsità d personale comunale, impegnato in molte altre attività post-emergenza, e le forze dell’ordine non a pieno regime numerico, mettono in discussione la tutela dei beni stessi. La cittadinanza ha sollecitato la Malaigia ad intervenire su questa situazione, anche perché molte persone si rifiutano di lasciare la zona proprio perché timorosi di potenziali ruberie e furti. Il caso dei falsi tecnici del post-sisma che stanno girando in questi giorni nel è un esempio: personaggi che girano con falsi tesserini cercando di entrare nelle abitazioni private è un esempio di “turismo” di soggetti che provengono da altri luoghi per cercare di rubare nelle case dei terremotati.

La Malaigia ha già interessato alcuni rappresentanti politici del suo partito a livello nazionale anche perché nel caso di Sarnano, ad esempio, la caserma dei carabinieri non è, essa stessa, agibile. Un ulteriore appello viene rivolto per tutelare quelle aree costituite da piccoli borghi e da allevamenti che sono il cuore pulsante dell’economia rurale di queste zone. Quindi un elevato dispiegamento è l’unica soluzione per bloccare azioni di becero sciacallaggio e di monitorare “strani movimenti”di soggetti non autorizzati nelle aree colpite da questo ultimo disastroso terremoto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2016 alle 15:28 sul giornale del 02 novembre 2016 - 1556 letture

In questo articolo si parla di terremoto, politica, marche, lega nord marche, lega nord, Marzia Malaigia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCXt





logoEV
logoEV