Il Cine Teatro Nuovo di Capodarco riparte con "Rara. Una strana famiglia"

2' di lettura 21/10/2016 - Domenica al via la stagione di proiezione curata dal Circolo del Cinema Metropolis

Riparte con il cinema l'attività del Cine Teatro Nuovo di Capodarco di Fermo. Da domenica, infatti, è in programma la proiezione del film “Rara. Una strana famiglia” (2015), una commedia tenera e coinvolgente in prima visione che proseguirà fino al 28 con i seguenti orari:

Domenica 23 ottobre: ore 18.00 / 21.15

Lunedì 24 ottobre: ore 21.15

Martedì 25 ottobre: ore 21.15

Mercoledì 26 ottobre: ore 21.15

Giovedì 27 ottobre: ore 21.15

Venerdì 28 ottobre: ore 10.00 / 18.00 / 21.15

A quelle del film diretto dal regista cileno Pepa San Martin, seguiranno altre proiezioni sempre in prima visione:

Un mostro dalle mille teste” di Rodrigo Plà (Messico, 2016)

Giovedì 3 novembre: ore 21.15

Venerdì 4 novembre: ore 10.00 / 18.00 / 21.15

Sabato 5 novembre: ore 21.15

Domenica 6 novembre: ore 18.00 / 21.15

Lunedì 7 novembre: ore 21.15

Martedì 8 novembre: ore 21.15

Habitat. Note personali” di Emiliano Dante (documentario, Italia, 2016)

Giovedì 10 novembre: ore 21.15

La notte non fa più paura” di Marco Cassini (Italia, 2015)

Sabato 12 novembre: ore 21.15

Habitat. Note personali” di Emiliano Dante (documentario, Italia, 2016)

Domenica 13 novembre: ore 18.00/ 21.15

Black. L'amore ai tempi dell'odio” di Adil El Arbi e Bilall Fallah (Belgio 2015)

Domenica 20 novembre: ore 18.00/ 21.15

Lunedì 21 novembre: ore 21.15

Martedì 22 novembre: ore 21.15

Mercoledì 23 novembre: ore 21.15

Giovedì 24 novembre: ore 21.15

La rassegna è curata dal Circolo del Cinema “Metropolis” e l'ingresso è di 5 euro. Per informazioni contattare il numero 347.5706509.

“Abbiamo fatto una scelta di qualità e con una visione fortemente sociale - dichiara il direttore artistico Andrea Cardarelli -, elementi che caratterizzano da sempre l'offerta di questo piccolo ma dinamico contenitore culturale. Mi piace evidenziare gli appuntamenti del 10, 12 e 13 novembre, che ci aiuteranno a riflettere sulle modalità di narrazione dei terremoti, anche grazie ad un tavola rotonda con esperti che annunceremo a breve. E nei prossimi giorni, insieme all'Amministrazione comunale di Fermo, presenteremo anche tutti gli appuntamenti di teatro, musica ed altre discipline che, in collaborazione con numerose associazioni del territorio, abbiamo voluto mettere in risalto all'interno della nostra programmazione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2016 alle 21:21 sul giornale del 22 ottobre 2016 - 713 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCAV





logoEV
logoEV