Amandola: approvato il disegno di legge a favore dei piccoli comuni, Marinangeli esulta

1' di lettura 28/09/2016 - Il primo firmatario del disegno di legge, Ermete Realacci, sarà in Amandola il 4 novembre ospite della manifestazione Diamanti a Tavola.

Ieri, mercoledì, in aula alla Camera, è partita la discussione del disegno di legge che stanzia cento milioni di euro in sette anni per la valorizzazione dei piccoli Comuni. A beneficiare sono circa 10 milioni di italiani e 5585 Piccoli Comuni presenti sul territorio: "Non siano una eredità del passato, ma una straordinaria occasione per difendere l'identità dei luoghi" dichiara Ermete Realacci primo firmatario del disegno di legge.

Il disegno di legge, che si riferisce ai Comuni con popolazione pari o inferiore a 5.000 abitanti, prevede l’istituzione di un fondo unico per lo sviluppo strutturale, economico e sociale dei piccoli comuni; la dotazione del fondo sarà di 10 milioni di euro per il 2017 e di 15 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2018 al 2023.

Si potranno finanziare interventi a tutela dell’ambiente e dei beni culturali, alla salvaguardia e alla riqualificazione urbana dei centri storici, alla messa in sicurezza delle infrastrutture stradali e degli istituti scolastici, promuovere lo sviluppo economico e sociale e incentivare nuove attività produttive. In particolare il Piano assicura priorità alla manutenzione del territorio, potenziamento energetico del patrimonio edilizio pubblico, all’acquisizione e riqualificazione dei terreni e degli edifici in abbandono.

Una buona notizia per il Sindaco di Amandola, Adolfo Marinangeli che dichiara: "Una legge che mette alla base la cultura dei piccoli Comuni montani e Borghi Rurali non più un problema ma una risorsa per l'Italia". Il primo firmatario della legge, Ermete Realacci, sarà ospite di Diamanti a Tavola il 4 novembre accompagnato dai responsabili di Symbola.






Questo è un articolo pubblicato il 28-09-2016 alle 23:14 sul giornale del 29 settembre 2016 - 3449 letture

In questo articolo si parla di andrea leoni, politica, fermo, amandola, vivere fermo, piccoli comuni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBIp





logoEV
logoEV