Sant'Elpidio a Mare, via Lombardia: diverse proposte al vaglio dell'Amministrazione

2' di lettura 09/09/2016 - "Qualsiasi decisione presa, sarà di carattere sperimentale" dichiara il Sindaco Alessio Terrenzi

Grande partecipazione all’incontro organizzato dal Sindaco, Alessio Terrenzi, per discutere della nuova viabilità da introdurre in Via Lombardia a seguito dell’ultimazione dei lavori di completamento di una lotizzazione in quel quartiere. Si tratta di lavori per la realizzazione delle opere di urbanizzazione che sono a carico dei lottizanti, eseguiti a loro cura e a loro spese e si sono concretizzati in un collegamento viario atteso da tempo nella zona con un parcheggio che va a potenziare gli spazi di sosta disponibili nel quartiere.

Ultimati i lavori e in attesa del collaudo da parte del privato, il Sindaco ha voluto incontrare i residenti per valutare diverse ipotesi di viabilità.

“Innanzitutto ringrazio Cinzia Sagripanti, il privato che è intervenuto per realizzare la nuova bretella in ottemperanza ai lavori di completamento della propria lottizzazione – ha detto il Sindaco – così come ringrazio l’Associazione Nestore che ci ha aiutati ad organizzare l’incontro pubblico. Ho molto apprezzato la presenza della cittadinanza, segno di come il confronto sia sempre la strada giusta da percorrere nel momento in cui vanno prese decisioni importanti. Ci sono diverse proposte in ballo e, ovviamente, le idee in proposito sono diverse: si è discusso della possibilità di introdurre un senso unico, il doppio senso oppure il doppio senso con un tratto centrale a senso unico. Il Comandante della Polizia Locale, Magg. Stefano Tofoni che mi ha accompagnato all’incontro, ha mostrato le varie soluzione ed ora è al lavoro per predisporre una proposta che poi arriverà al vaglio della Giunta. Sarà una proposta messa a punto, ovviamente, nel rispetto del codice della strada e la soluzione che avallerà la Giunta sarà comunque di carattere sperimentale. La mia idea è quella di provare per qualche mese per poi verificare eventuali punti di forza e punti di debolezza della viabilità introdotta: dopo la sperimentazione, sarà organizzata un’altra assemblea pubblica nel quartiere per proseguire il confronto e verificare come andare avanti, se confermando la viabilità introdotta oppure no”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2016 alle 12:28 sul giornale del 10 settembre 2016 - 617 letture

In questo articolo si parla di politica, via lombardia, alessio terrenzi, comandante tofoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAZ6





logoEV