Pedaso: "Una Panchina Rossa contro il Femminicidio"

2' di lettura 03/09/2016 - Manifestazione contro il femminicidio in Viale della Repubblica. Ospite Simonetta Peci autore del libro "Trasmigrazioni".

Ora, è tempo che tutti, donne e uomini in egual misura, assumano la responsabilità di fare ciò che è in loro potere ovunque si trovino: a scuola e sul lavoro, nelle università e nei luoghi di svago, nella sfera pubblica e in quella privata – e una responsabilità specifica hanno naturalmente donne e uomini che si impegnano nella politica, a cui spetta compiere tutte le azioni possibili per produrre un cambiamento reale.

Per questo motivo il Comune di Pedaso ha deciso di promuovere una iniziativa su questo tema: "Una Panchina Rossa Contro il Femminicidio" che si svolgerà in Viale della Repubblica, domenica 4 settembre alle ore 18.30.
Saluti da parte di Barbara Toce, Sindaco di Pedaso e Paolo Concetti, Assessore alla Cultura di Pedaso. Alla manifestazione interverranno: Simonetta Peci, autrice del libro "Trasmigrazioni".
Il testo racconta la storia di donne che sono uscite dalla spirale della violenza e che vogliono far sapere alle altre donne che non sono sole.
Laura Gaspari del centro antiviolenza Percorsi Donna, gestito dall'Associazione On the Road, già da anni impegnata su questo fronte.

In conclusione previsti interventi di Silvana Zechini, presidente Commissione Pari Opportunità Provincia di Fermo. Per la Presidente della Commissione Regionale Pari Opportunità, Meri Marziali, che parteciperà all'evento il sostegno al progetto nasce “dalla consapevolezza che è necessario un impegno istituzionale forte per produrre il cambiamento di reale contrapposizione ad episodi violenza”. “Questo libro – prosegue – è uno strumento che rafforza la nostra battaglia attraverso il racconto di donne che sono uscite da una spirale drammatica e vogliono far sapere ad altre che non sono sole. La violenza non è un fatto privato, ma riguarda tutta la collettività e può essere sconfitto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2016 alle 16:13 sul giornale del 05 settembre 2016 - 1126 letture

In questo articolo si parla di cultura, femminicidio, Comune di Pedaso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAN2





logoEV