x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'

I giovani del fermano in cammino verso Cracovia per la GMG 2016

2' di lettura
4720

di Andrea Leoni
fermo@vivere.it


Al via il grande raduno mondiale dei giovani. Dalla Diocesi di Fermo sono partiti circa 250 giovani.

Sono partiti nel pomeriggio di domenica gli ultimi centocinquanta giovani della Diocesi di Fermo che si uniranno agli altri cento partiti la scorsa settimana. I giovani suddivisi in tre pulmann, due partiti da Fermo e uno dal maceratese, hanno affrontato oltre 20 ore di viaggio e 1400 km percorsi per poter abbracciare tutti i giovani del mondo nella città di Cracovia.

La Giornata Mondiale della Gioventù è un incontro internazionale di cultura e spiritualità dei giovani cattolici promosso dalla Chiesa Cattolica. Il primo incontro mondiale fu nel 1985 su iniziativa di Papa Giovanni Paolo II. Il grande Papa desiderava dare ampio spazio ai giovani sia nella chiesa e nel mondo e cercando di sostenerli in queste giornate di raduno internazionale. Le Gmg si celebrano sia a livello diocesano che mondiale. Ogni anno le Diocesi Italiane in occasione della Domenica delle Palme organizzano in piena autonomia il raduno dei gruppi giovanili presenti nei territori. Mente le Giornate Mondiali si festeggiano ogni tre anni in una città del mondo. Nel 2013 la città che ha ospitato questo evento è stata Rio De Janeiro in Brasile ed è stata la prima Gmg presieduta da Papa Francesco.

Da martedì 26 luglio, inizierà ufficialmente il raduno dei giovani, con la Cerimonia d’apertura della GMG 2016 presieduta dal Cardinale Stanislaw Dziwisz con la celebrazione della Santa Messa. Sarà presentato il Paese ospitante, la Polonia. Nella serata di giovedì 28nell’ampio prato Blonia nel centro di Cracovia è prevista la Cerimonia di accoglienza per il Santo Padre e venerdì 29 sera la Via Crucis.

La mattina di sabato 30 luglio inizierà il cammino verso Brzegi (Wieliczka, 14 i km circa da percorrere a piedi), una cittadina poco distante da Cracovia, per il pellegrinaggio verso Campus Misericordiae, il luogo della Veglia che si svolgerà la sera stessa con la presenza di Papa Francesco.

Domenica mattina sempre al Campus Misericordiae ci saluteremo con la Messa finale, che chiuderà la Giornata Mondiale della Gioventù 2016 a Cracovia. Lunedì 1° agosto tutti i giovani del mondo si rimetteranno in cammino nelle rispettive Diocesi e famiglie. Sarà TV2000 la televisione ufficiale che seguirà in diretta gli appuntamenti più importanti della Giornata Mondiale della Gioventù.

Nella foto gli ultimi 50 giovani partiti da Montecosaro Scalo.



Questo è un articolo pubblicato il 25-07-2016 alle 12:02 sul giornale del 26 luglio 2016 - 4720 letture