Monte Urano: il calcio va in gabbia con Madhouse Festival.

2' di lettura 26/05/2016 - Il 10,11 e 12 giugno si svolgerà il primo torneo di calcetto presso il circolo tennis. Non solo sport anche musica e gastronomia.

Street soccer protagonista a Monte Urano con la nuova associazione "Madhouse Entertainment". Il 10, 11 e 12 giugno, presso il Circolo Tennis si svolgerà il primo "Madhouse Festival": calcetto, musica, street food protagonisti dell'evento. Ad organizzarlo è una nuova realtà associativa locale con circa quindici giovani che amano lo street soccer e non solo. La manifestazione è un vero e proprio torneo di calcetto e si gioca nella gabbia ideata e costruita appositamente con la collaborazione di aziende locali. Possiamo dirlo costruita a km zero.

Ogni partita si svolgerà in una "gabbia" di 24 mt di lunghezza e 14 di larghezza con un porta alta 1.5 mt per 3.5 di larghezza completamente chiusa. Si giocherà per 18 minuti e le squadre sono composte da tre giocatori più un portiere. In ogni partita può accadere di giocare con due palloni in campo. Infatti in un determinato momento verrà lanciato un pallone speciale che può ribaltare il risultato della partita perché il goal con quel pallone vale doppio.

Sono sedici le squadre iscritte provenienti non solo da Monte Urano anche dal fermano, maceratese ed una squadra iscritta è di Teramo. Saranno composti quattro gironi all'italiana.

Il torneo inizierà venerdì 10 giugno ed il rimo fischio di inizio è alle ore 20.00 con le fasi a gironi. Sabato 11 giugno dalle ore 15.00 proseguono le partite e la manifestazione si arricchisce di musica e cibo. In contemporanea alle sfide sul campo ci saranno stand gastronomici realizzati da aziende del territorio: panini, gelato, birra artigianale e patatine fritte preparate in una ape car.Dalle ore 18.00 Spritzparty e dj set con Mercury DeeJay. Dalle ore 22.00 inizia una serata all'insegna del divertimento con dj set a cura di LeleP e Manuel "DE" Lorenzi ospite della serata. Visual Show a cura di Stefano Quadrini.

Domenica 12 giugno al mattino è prevista una esibizione delle squadre giovanili della "Monturanese Campiglione" mentre dalle ore 15.00 iniziano le fasi finali del torneo. Stand gastronomici sempre aperti ed è prevista la diretta radiofonica di Radio Linea per trasmettere le sfide finali. La finale del torneo è prevista alle ore 22.00 ed al termine premiazioni e concerto della band Monturanese "Rio Folk".

La manifestazione, patrocinata dal comune di Monte Urano, sarà itinerante in tutto il territorio marchigiano con appuntamenti per questa estate.






Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2016 alle 17:26 sul giornale del 27 maggio 2016 - 2033 letture

In questo articolo si parla di sport, andrea leoni, fermo, monte urano, vivere fermo, street soccer, articolo, madhouse festival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axn0