Sant'Elpidio a Mare: imputati assolti e dissequestrata l'area de "Il Castagno"

1' di lettura 16/05/2016 - Terminata l'annosa vicenda giudiziaria che riguarda l'outlet village della zona Brancadoro.

Finalmente si è conclusa tutta la vicenda giudiziaria riguardante "Il Castagno". Il giudice Cesare Marziali del tribunale di Fermo ha assolto con formula piena il proprietario Enrico Alici Biondi, il tecnico Michele Le Grottaglie ed i dipendenti del comune di Sant'Elpidio a Mare: Mauro Granatelli e Patrizia Scaramazza. E' stata automaticamente dissequestrata l'intera area dell'outlet village costruito nella zona industriale Brancadoro.

La vicenda de "Il Castagno" era partita nel 2008 da un esposto di Diego Della Valle alla Procura della Repubblica per lottizzazione abusiva ed abuso edilizio. "Il Castagno" ha sede proprio davanti allo spaccio "Tod's" e secondo l'accusa non erano state rispettate le indicazioni del Piano Regolatore.








Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2016 alle 21:09 sul giornale del 17 maggio 2016 - 1353 letture

In questo articolo si parla di cronaca, andrea leoni, fermo, Sant'Elpidio a Mare, vivere fermo, tribunale di fermo, outlet village, articolo, il castagno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aw1e





logoEV