S.Elpidio: gli alunni della scuola primaria di Sant’Eusanio del Sangro in città

2' di lettura 01/05/2016 - Il Sindaco, Alessio Terrenzi, ha accolto questa mattina nella sala consiliare del Comune gli alunni della classe V della scuola primaria di Sant’Eusanio del Sangro (Chieti), presente in città assieme al Sindaco Raffaele Verratti e alle loro insegnanti, in occasione di un gemellaggio con la classe IV della scuola primaria del Capoluogo.

“Ho accolto con molto piacere la richiesta di collaborazione da parte dell’Isc di Sant’Elpidio a Mare, da parte del dirigente scolastico Giocondo Teodori e dalla maestra Antonella Mecozzi, in vista del gemellaggio tra le vostre classi – ha detto il Sindaco Terrenzi nel salutare i suoi ospiti - e sono convinto che momenti di scambio come questo siano preziosi per la conoscenza di nuovi territori ma anche per instaurare un rapporto personale con coetanei che condividono la vostra stessa esperienza scolastica. La nostra è una città di arte, di storia e di cultura, che ha il mare solo nel nome ma che non è poi così distante dal mare. Mi auguro che la vostra permanenza possa essere gradevole e che i nostri ragazzi così i nostri luoghi vi possano lasciare un positivo ricordo di questa esperienza. Ora le ragazze dell'Ufficio Turistico vi guideranno nei luoghi caratteristici della nostra città e mi scuso per il cantiere che si trova all'inizio del nostro centro storico ma stiamo risistemando la pavimentazione e purtroppo qualche disagio i cantieri lo portano sempre. Anche il Museo della Calzatura e la nostra Pinacoteca sono chiusi per dei lavori di restauro e mi spiace che non possiate visitarli ma guardiamo al lato positivo: potrà essere una scusa per tornare da noi, a lavori finiti, per venire a vedere quello che in quei locali è conservato”.

Nel ringraziare per l’ospitalità, il Sindaco di Sant’Eusanio del Sangro ha poi invitato i ragazzini, le loro insegnanti e lo stesso Sindaco a visitare la sua città, sabato prossimo 7 maggio, in occasione della seconda fase del gemellaggio, nella città abruzzese.

Dopo l’accoglienza in Comune, i ragazzini sono stati accompagnati dalle guide dell’Ufficio Turistico alla scoperta del territorio, in visita alle Chiese ed alla Torre Gerosolimitana. A seguire, visita alla scoperta delle sedi delle Contrade Storiche cittadine per poi fare tappa alla Sant’Elpidio dove sarà proiettato del materiale video.
A conclusione della giornata – pranzo offerto dalla Contrada San Martino – i bambini ed i loro accompagnatori potranno assistere ad una performance del Gruppo Storico Internazionale Musici e Sbandieratori della Contesa del Secchio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2016 alle 01:11 sul giornale del 02 maggio 2016 - 1426 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awrv





logoEV
logoEV