Rassegna di musica al femminile

musica generico - 650px 1' di lettura 28/01/2016 - Tre serate per promuovere le nuove frontiere della musica, dell'arte e insieme sensibilizzare sulle questioni di genere. Questi gli obiettivi della rassegna di musica al femminile "Big lips", promossa dall'associazione LiberaMusa, con il patrocinio del Comune di Fermo, la collaborazione di On the road onlus - Centro antiviolenza 'Percorsi donna', il collettivo artistico femminile Punto temporary gallery e il CSV Marche, in programma il 12, 19 e 26 febbraio, dalle ore 21,30 alle 24, alle Piccole cisterne romane di Fermo, nel piazzale Temistocle Calzecchi Onesti.

È possibile sostenere la manifestazione partecipando alla raccolta fondi attivata sulla piattaforma Produzioni dal basso.

Elli De Mon - Garage Blues il 12 febbraio, Ioioi - Ethnical Noise il 19 febbraio, Lili Refrain - Psych Rock il 26 febbraio, le tre artiste d'eccezione che si esibiranno collateralmente alle esposizioni artistiche di Francesca Torelli (fotografia), Sara Cancellieri (ceramica) e Gabriella Zagaglia (pittura). Non mancherà la onlus On the road - Centro antiviolenza 'Percorsi donna', che sarà presente con un banchetto informativo, mentre si darà spazio anche a installazioni e performance artistiche grazie a Punto temporary gallery e a un'ottima selezione di birre, vini locali e cocktail del birrificio artigianale DueP.

L’associazione LiberaMusa nasce per favorire la diffusione della cultura e dell’arte, con particolare attenzione alla musica e a qualsiasi forma di controcultura e di sapere al di fuori degli schemi convenzionali. LiberaMusa si propone come luogo di incontro e aggregazione tra giovani e non solo, cercando di mettere in condivisione e a disposizione di tutti competenze e conoscenze, attraverso momenti di sensibilizzazione verso ciò che comunemente viene definito "diverso", in un clima di solidarietà e fratellanza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2016 alle 15:14 sul giornale del 29 gennaio 2016 - 1268 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi volontariato, fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/as24