Porto San Giorgio: recuperato il corpo senza vita di un 65enne di Fermo

1' di lettura 25/01/2016 - Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto, lunedì mattina, nelle acqua antistanti il canale di accesso al porto turistico di Porto San Giorgio, sotto la banchina carburanti.

I militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo, allertato da un operatore portuale che ha recuperato il cadavere, hanno informato dell’accaduto l’Autorità Giudiziaria ed ispezionato la zona circostante in cerca di indizi che consentissero di risalire all’identità dell’uomo, che aveva addosso solo il pigiama. Nessun segno di percosse è stato riscontrato sul corpo.

Le ricerche, protrattesi lungo la costa in direzione nord, hanno consentito ai militari di recuperare gli effetti personali dell’uomo e l’auto con all’interno i documenti dell’uomo. Si tratta del 65enne N.E. residente nel comune di Fermo.






Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2016 alle 19:52 sul giornale del 26 gennaio 2016 - 2440 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fermo, porto san giorgio, guardia costiera, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/asUt

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV
logoEV