Addio al fotoreporter Mario Dondero, mercoledì i funerali in forma laica

mario dondero 1' di lettura 14/12/2015 - Lutto per la scomparsa del fotoreporter Mario Dondero. I funerali dell’87enne, deceduto domenica sera a Fermo dove viveva da anni, si svolgeranno in forma laica mercoledì alle ore 14:30 nella sala dei ritratti del Comune. Nella stessa giornata, a partire dalle ore 9, sarà aperta la camera ardente.

Partigiano in Val d'Ossola, nato a Milano ma di origini liguri, Dondero sarà sepolto nel cimitero cittadino.

L’87enne, ricordato da tutti per il suo grande impegno civile e sociale, è stato fotoreporter, giornalista ed inviato di guerra a Kabul, in Marocco ed Algeria. Ha immortalato scrittori come Nathalie Sarraute, Samuel Beckett, Alain Robbe-Grillet, Claude Mauriac, Claude Simon, Jerome Lindon, Robert Pinget e Claude Ollier ma anche gente comune.

Vedovo da qualche anno, lascia due figli.






Questo è un articolo pubblicato il 14-12-2015 alle 15:34 sul giornale del 15 dicembre 2015 - 3919 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fotografia, fermo, mario dondero, fotoreporter, Sudani Alice Scarpini, lutto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arBI

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV