S.Elpidio: dalla Regione 200 mila euro per la sistemazione degli argini in prossimità del Ponte Ete Morto

lavori pubblici 1' di lettura 29/10/2015 - “Non possiamo che esprimere soddisfazione e ringraziare la Regione Marche per aver deciso di destinare la somma di circa 200.000 euro a lavori di sistemazione e potenziamento degli argini in prossimità del ponte sul fiume Ete Morto a Casette d’Ete.

Il Sindaco, Alessio Terrenzi, accoglie con soddisfazione la notizia della destinazione di 200.000 per l’alluvione del 2015 ad un importante intervento nel territorio elpidiense da parte della Regione Marche.

“Si tratta di un intervento che andrà a sistemare e potenziare gli argini in prossimità del ponte sull’Ete Morto e si tratta di un lavoro che avevamo più e più volte sollecitato – prosegue il Sindaco – e l’attenzione della Regione alla problematiche della nostra zone dimostra che il nostro è un territorio che viene ascoltato, nonostante le ristrettezze economiche degli enti pubblici. Un ringraziamento va anche alla Provincia di Fermo con cui abbiamo un ottimo rapporto”.

Nell’esprimere soddisfazione per l’arrivo di tali fondi, il Sindaco ricorda che in merito agli argini dei fiumi l’Amministrazione Comunale non è rimasta con le mani in mano.

“Abbiamo avviato assieme ad altri comuni interessati dalla problematica delle criticità idrauliche dell’Ete Morto – aggiunge l’Assessore alle Manutenzioni Norberto Clementi – un percorso che possa portare ad affrontare, in modo congiunto, tale questione. Stiamo cercando di dare corso anche ad un rapporto convenzionato con il Consorzio di Bonifica proprio per affrontare in modo più efficace problematiche collegate agli argini dei fiumi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2015 alle 19:01 sul giornale del 30 ottobre 2015 - 734 letture

In questo articolo si parla di politica, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apQs





logoEV
logoEV