Porto Sant'Elpidio: esibizione della Banda massignanese protagonista a Marche Expo 2015

2' di lettura 26/10/2015 - Nella moderna struttura del Diamond Center messa a disposizione da Loriblu di Porto S.Elpidio (FM) per ospitare gli eventi relativi a Expo 2015, si è esibita la Banda “Città di Massignano diretta dal maestro professor Rinaldo Strappati.

L'occasione è stata, domenica 25 ottobre, per la chiusura del decennale del circuito delle “Cucine tipiche locali” ideato da Noris Rocchi, percorso che ha coinvolto oltre 70 strutture di ristorazione delle province di Ascoli Piceno e Fermo, con lo scopo di impreziosire le peculiarità legate al territorio dal quale si ottegono le materie prime per la preparazione di pietanze prelibate.

Il pomeriggio si è aperto con la presentazione e l'esibizione della Banda al suo completo con oltre 40 elementi tra adulti e piccoli musicanti che ha proposto 5 marcette brillanti. Di seguito il moderatore dell'evento ha ripercorso la storia del circuito delle cucine tipiche locali, progetto sostenuto dall'Associazione “Chi Mangia la Foglia”, partendo dall'inizio, cioè da 18 novembre 2006 quando fu svolta la prima cena sperimentale a tema fino ad oggi e quali saranno gli sviluppi futuri dopo la chiusura delle cucine tipiche con le De.c.o. (denominazioni comunali di origine). Presenti i sindaci dei comuni, operatori del settore che hanno partecipato al progetto e molti cittadini.

Negli interventi dei sindaci è stato ribadito che il circuito è stato importante perché oltre a far scoprire le tipicità culinari ha fatto conoscere anche le bellezze del territorio ed è opportuno continuare su questa strada. A seguire un piccolo saggio di uno spettacolo teatrale dal titolo: “La rivolta del pane del 1600” ambientata nel fermano eseguito da una compagnia di spettacoli medievali di Fermo.

Ai partecipanti al progetto delle cucine tipiche locali è stato consegnato un riconoscimento, attestato, tra i quali anche alla Banda che ha ritirato il presidente Simone Sacchi. Finale entusiamante del Corpo Bandistico con l'ensemble, quattro pezzi di musica moderna con base musicale che ha emozionato la platea. A tutti gli intervenuti è stato offerto dagli organizzatori un buffet a base di prodotti tipici dei Comuni presenti, fra cui anche le frittelle, il dolce tipico di Massignano.

Una bella giornata, all'insegna della musica, dell'arte e della gastronomia che passerà alla storia per la rinata Banda di Massignano per la sua prima uscita fuora le mura cittadine.


di Luigi Verdecchia
redazione@viveresanbenedetto.it







Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2015 alle 11:51 sul giornale del 27 ottobre 2015 - 978 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Porto Sant'Elpidio, Comune di Massignano, articolo, Luigi Verdecchia, banda musicale Massignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apFx





logoEV
logoEV