Delegazione cinese al Diamond Center

2' di lettura 23/10/2015 - La Regione dello Shandog (Cina) più vicina alle Marche e al Fermano dopo l’incontro avvenuto ieri mattina al Diamond Center tra una delegazione cinese guidata dal Mr Ma Shaiting direttore dell’Ufficio Affari Esteri dello Shandong.

Delegazione arrivata nel Fermano per studiare il sistema produttivo delle piccole e medie imprese dei distretti produttivi della moda, del cappello e della calzatura oltre che del sistema produttivo dell’agroalimentare. Insieme al direttore presenti le signore Cong Xiao e Hu Xin che si sono interessante ai possibili scambi di alternanza scuola lavoro per la formazione di giovani laureandi e neo laureati italiani e cinesi.

La delegazione è stata ricevuta dal presidente Unioncamere Marche, Graziano Di battista, presenti Valentino Torbidoni e Luca Rinaldi, rispettivamente funzionario della Regione e responsabile dell’ufficio assistenza per le Pmi in Cina, oltre a Maurizio Marinozzi presidente di Marca Fermana. E’ stato proprio Torbidoni a dare il benvenuto agli ospiti, illustrando loro i rapporti già sviluppati tra le Marche, la Cina e in particolare con lo Shandong. Agli ospiti è stato fatto vedere un video sulle Marche, quindi il presidente Di Battista ha spiegato le potenzialità delle imprese del Fermano ed ha auspicato la possibilità che ci sia uno scambio di rapporti, con possibili investimenti cinesi in provincia sia nei settori produttivi sia nel turismo.

“Auspico che questo incontro dia foriero di nuovi e più approfonditi rapporti di collaborazione. Il sistema camerale e la Camera di Commercio di Fermo che mi onoro di presiedere, sono a vostra disposizione per migliorare i rapporti già esistenti tra le due realtà”, ha finito Di Battista. Mr. Ma Shaotong dopo aver ringraziato per l’accoglienza ha dato alcuni numeri dello Shandong: 150 milioni di Km quadrati, 97 milioni di abitanti una crescita media del Pil dell’8% annuo la prima regione per l’export cinese, oltre un milione di piccole e medie imprese.

“Tra il nostro sistema imprenditoriale e la vostra realtà, ci sono molte possibilità di collaborazione - ha affermato – nei settori dell’arredamento, della moda, delle calzature, dell’artigianato artistico e dell’enogastronomia, oltre che promuovere il turismo verso questa terra dove mi si dice che è molto alta la qualità della vita. E’ grazie al rapporto in essere con la Regione e le Camere di Commercio che pensiamo di poter dare più forza agli scambi già esistenti”, ha finito Mr Ma Shaotong che si è intrattenuto ad ammirare l’esposizione delle imprese presenti al Diamond Center, prima di essere accompagnato da Sara Cuccù, splendida padrona di casa, in visita allo show room della Loriblu, fabbrica compresa.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2015 alle 23:11 sul giornale del 24 ottobre 2015 - 1376 letture

In questo articolo si parla di attualità, camera di commercio di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apBx





logoEV
logoEV