S.Elpidio: al via il progetto di “Equità Fiscale”

comune di sant'elpidio a mare 1' di lettura 24/09/2015 - Partiranno nella giornata di oggi i primi accertamenti dell’ICI per gli anni 2010/11/12. Si tratta della prima tranche di accertamenti che rientrano nell’ambito dell’attuazione del progetto di “Equità Fiscale”. A breve partirà anche la seconda tranche.

“Nel caso in cui si verificassero eventuali incongruenze o errori – comunica in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi - gli uffici sono disponibili per tutti i riscontri necessari per verificare all’esattezza dell’accertamento per provvedere, qualora necessario, ad eventuali rettifiche o annullamenti”.

Per eventuali chiarimenti o per rappresentare le proprie istanze gli uffici comunali saranno aperti il lunedì, mercoledì e venerdì con orario 10.00 / 13.00; il martedì e giovedì con orario 15.30 /17.30.
“I nostri uffici – aggiunge l’Assessore al Bilancio Norberto Clementi – sono disponibili a concordare, nel rispetto della legge, le modalità di pagamento di quanto dovuto”.

“Dando attuazione al progetto di Equità Fiscale – aggiunge il Sindaco Terrenzi – diamo concretezza a quanto illustrato nel bilancio: il potenziamento dell’ufficio tributi e l’internalizzazione di questo servizio, effettuato dall’ufficio, comportano un risparmio per i cittadini ed un approccio non “freddo” nell’attuare la volontà di trovare la risoluzione di eventuali incongruenze che dovessero verificarsi. Se pagano tutti paghiamo tutti meno. Non mi stancherò mai di ripeterlo e questa operazione va proprio in tale direzione. Tra l’altro, a differenza di quanto avvenuto in passato, gli avvisi arriveranno al domicilio degli elpidiensi prime delle tempistiche degli anni scorsi quando gli avvisi arrivavano nel periodo natalizio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-09-2015 alle 22:43 sul giornale del 25 settembre 2015 - 1191 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aovu





logoEV
logoEV