Basket: successo per la presentazione della Poderosa

3' di lettura 14/09/2015 - Una Bombonera gremita (diverse centinaia i presenti) ha salutato Poderosa e Scuola Basket nella elettrizzante festa di presentazione tenutasi domenica sera al palas di via Martiri d’Ungheria.

Luci, musica e il perfetto accompagnamento delle ragazze della ginnastica artistica L’Aquilone hanno fatto da contorno alla spettacolare inaugurazione ufficiale della stagione della squadra ai nastri di partenza del prossimo campionato di serie B.

Condotta dal giornalista Raffaele Vitali, la serata si è aperta alle 18 con i saluti istituzionali del sindaco Ediana Macini, dell’assessore allo sport Endrio Ubaldi, del presidente di Unioncamere Marche Graziano Di Battista e del maresciallo dei carabinieri di Montegranaro Giancarlo Di Risio ad affiancare il presidente Riccardo Bigioni e l’ad Ronny Bigioni nella presentazione dell’attività del sempre più fiorente settore giovanile veregrense.

“Un progetto nato tre anni fa e che speriamo continui ancora a crescere – ha detto il responsabile del settore giovanile Massimiliano Domizioli – risultati e crescita individuale dei ragazzi procedono di pari passo. O almeno questo è quello che proviamo a fare. L’inserimento nella dirigenza del Scuola Basket di una figura come quella di Paolo Berdini evidenzia ancor di più l’attenzione posta dalla famiglia Bigioni”.

Alle 18.30 spazio alle emozioni della Nazionale di basket, che ha tenuto tutti incollati al maxischermo sintonizzato sul match valevole per gli ottavi di finale di EuroBasket 2015 contro Israele. All’intervallo del match il momento clou, con l’ingresso in pompa magna di squadra e staff societario. “A Montegranaro sto benissimo, sento questa squadra come la mia –ha ribadito coach Steffè – saremo impegnati in un girone molto particolare, difficile perché ci saranno 8-10 squadre competitive in zona playoff a differenza dello scorso anno dove dietro alle prime 5 il divario era netto. L’obiettivo è chiaro e ci dà forza. Vogliamo davvero riportare la città di Montegranaro e la famiglia Bigioni dove meritano di stare”.

“Dobbiamo ringraziare i tanti amici e sponsor che ci sostengono in questa impresa che è durissima in questo momento economico – hanno detto Riccardo e Ronny Bigioni – abbiamo uno staff da serie A e una squadra composta da giocatori che sono stati tutte nostre prime scelte. Questo non lo facciamo solo per noi, ma anche per Montegranaro tutta. È uno sforzo enorme e non ci nascondiamo: vogliamo fare il salto di categoria, la squadra che abbiamo allestito guarda a questo obiettivo. Abbiamo scelto lo slogano “Ripartiamo da qui” per la campagna abbonamenti. Abbiamo ancora negli occhi il pienone delle partite contro Rieti. Da lì ripartiamo, sperando che già da domenica 27 settembre, per la prima giornata, quella sia la regola”.

Il bel secondo tempo dell’Italia, qualificatasi per i quarti di finale, ha contribuito ad accrescere l’euforia, che è sfociata nella merenda-cena a base di pizza, panini e patatine col contributo dell’associazione Granarium e della pizzeria Le Scalette. Ad allietare la serata le note di Jonathan e i Belli Dentro, che hanno accompagnato il rinfresco fino a serata inoltrata.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2015 alle 19:32 sul giornale del 15 settembre 2015 - 805 letture

In questo articolo si parla di sport, poderosa montegranaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/an7S