Venerdì incontro con la cooperativa ritorno alla terra

Agricoltura 1' di lettura 09/09/2015 - Camminare le campagne, amava dire e scrivere Luigi Veronelli, così come camminare le osterie, camminare le cantine. E' un invito a ricercare, scoprire, approfondire che non riguarda solo il cibo ma anche e soprattutto l'umanità che lo produce.

Con “Camminare le campagne-Storie di cibo e sostenibiltà” l’Assessorato alla Cultura e Turismo intende promuovere un primo ciclo di incontri finalizzati a valorizzare le tante esperienze di sostenibilità, le produzioni locali, il “buono,pulito e giusto”, per usare un felice slogan coniato dal fondatore di Slow Food Carlo Petrini, presenti nella regione e nel territorio.

Tutti gli incontri si svolgeranno in località Montepacini, una proprietà del Comune di Fermo con 12 ettari di terreno, dove ha sede un Centro Socio Educativo Riabilitativo per giovani adulti disabili e dove sono stati avviati progetti di agricoltura sociale, di inclusione e di lavoro in rete, nonché l’esperienza del Centro estivo in campagna per bambine e bambini e ragazze e ragazzi dai 5 ai 14 anni. Con la ristrutturazione della casa colonica, di cui è già stato approvato il progetto definitivo, Montepacini sarà anche la sede di una Fattoria Didattica del Comune di Fermo.

VENERDI’ 11 SETTEMBRE – ore 19.00

ALTRA AGRICOLTURA E ALTRA UMANITA’ DAL 1988
incontro con Franca Poli della cooperativa “Ritorno alla terra” di Servigliano

ore 20.30 aperitivo degustazione






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2015 alle 18:49 sul giornale del 10 settembre 2015 - 1188 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anWy





logoEV
logoEV