Monte Rinaldo: diminuiscono le tasse, giù la Tari per tutti

2' di lettura 03/09/2015 - A Monte Rinaldo nel mese scorso sono arrivati i bollettini per pagare la Tari (tassa sui rifiuti) come in tanti altri comuni italiani. La sorpresa per una volta è stata, per i monterinaldesi, scoprire che l'imposta sia più leggera rispetto al passato rispettivamente del 7 percento per i privati e del 20 per le attività produttive.

Magari a molti cittadini sarà passata inosservata questa piccola diminuzione ma sicuramente è da apprezzare che in questi momenti così difficili si dia una boccata di ossigeno ai cittadini e alle imprese.
La domanda a questo punto che ci si pone è come in un tempo di crisi come questo si sia riusciti a diminuire la tassazione che grava sul contribuente.

"Semplice " risponde il primo cittadino Gianmario Borroni : " la prima cosa che abbiamo fatto appena insediati è quella di rinunciare al nostro indennizzo e questo ha portato ad un risparmio immediato ai miei concittadini di circa 17.000 euro annui rispetto al passato, la seconda è quella che intraprendendo una campagna contro la piccola evasione si è riuscito a far pagare tutti nella dovuta misura, abbassando perciò l'imposizione su ogni singolo cittadino. Non è semplice oggi con i continui tagli dello Stato Centrale riuscire a mantenere i servizi e diminuire la tassazione, ma garantisco che l'amministrazione continuerà con impegno a lavorare per proseguire sulla strada intrapresa. "

La scelta di questa nuova amministrazione è stata coraggiosa e sicuramente potrà essere un esempio da seguire per molti. Si torna a fare politica ed amministrare piccole realtà senza pensare ad un rientro economico ma solo con la passione e la voglia di fare.

"E' nostra intenzione" prosegue il Sindaco " Procedere ad una completa revisione della macchina pubblica, la nostra amministrazione vuole cercare di collaborare con i cittadini ma nello stesso tempo renderli responsabili nei confronti dello Stato."

Il Sindaco di 34 anni insieme alla sua amministrazione conferma che cercherà di combattere gli sprechi e promette di stupirci con nuove iniziative di questo genere .







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2015 alle 20:16 sul giornale del 04 settembre 2015 - 3256 letture

In questo articolo si parla di politica, fermo, provincia di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anL0