x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Poderosa Basket Montegranaro: Salvatore Formato, nuovo responsabile della foresteria ed assistente allenatore

2' di lettura
1432

da Poderosa Basket
Montegranaro


Un ruolo di grande responsabilità da una parte, la possibilità di crescere dall’altra. Salvatore Formato è il nuovo responsabile della foresteria ed affiancherà anche coach Steffè ed il vice Di Chiara nel lavoro con la prima squadra.

Avellinese, classe 1985, è alla prima esperienza lontano dall’Irpinia. In precedenza ha allenato a livello giovanile alla Scandone, compagine di serie A, alla Vito Lepore, altro sodalizio dove ha potuto allenare squadre giovanili di eccellenza, e a Cesinali.

“Il rapporto con la Poderosa è nato praticamente una settimana prima che iniziasse la preparazione – racconta Formato – mi è stata proposta questa possibilità, ne ho parlato con coach Steffè e ho subito accettato. Ho avuto subito un impatto positivissimo con Montegranaro, con la squadra e con tutto lo staff. Mi trovo bene, spero che tutto continui così anche per il resto dell’anno. Ho fatto esperienza solo a livello giovanile e sempre tra Avellino e provincia, per cui questa è una grandissima occasione per me”.

Molto importante e delicato il ruolo di responsabile della foresteria, un investimento nel quale la società crede molto e sul quale sta puntando forte, come dimostra il reclutamento che anno dopo anno sta portando giovani talenti anche da fuori regione a Montegranaro e che ora sta guardando anche fuori dai confini nazionali (esempio lampante l’ingaggio del lungo classe ’98 serbo Bogdan Milojevic). “Fare l’allenatore significa prendersi responsabilità – aggiunge il nuovo membro dello staff giallonero – in queste esperienza ne avrò limitate in campo e grandi fuori, sperando che in futuro quelle sul parquet siano sempre maggiori perché è lì che voglio stare”.

Formato ha anche un passato recente di giocatore nelle serie minori campane, tra serie C2, D e Promozione. “Mi dilettavo e mi diletto ancora, qualche giorno fa ho anche fatto una partitella con gli Under 18 – chiude il coach campano – mi piacerebbe continuare anche qui a Montegranaro. Innanzitutto per tenermi in forma, ma soprattutto perché sono “malato” di questo gioco, mi piace sì studiarlo e allenarlo ma anche praticarlo quotidianamente. Riuscire a trovare una squadra che mi dia l’opportunità di giocare, compatibilmente con gli impegni con la Poderosa, non mi dispiacerebbe”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2015 alle 20:02 sul giornale del 26 agosto 2015 - 1432 letture